Pint of Science 2018 a Pisa e a Lucca

PISA – Dalle onde gravitazionali ai terremoti, meditando nelle desolate lande dell’Antartide e molto altro: tre giorni di scienza raccontata da tredici speaker diversi, in tre locali sui territori di Pisa e Lucca, in contemporanea dal 14 al 16 maggio in 20 città italiane e in altre 21 nazioni in tutto il mondo Pint Of Science. 

Terza edizione nelle città di Pisa e Lucca dell’evento di divulgazione scientifica più grande al mondo che porta gratuitamente la scienza nei pub di tutta Italia.

Le modalità di svolgimento sono sempre le stesse, ogni sera e in contemporanea alle 19:00, ci saranno tre diversi talk in altrettanti locali, ciascuno dedicato ad un ambito particolare delle scienze: “Planet Earth” (geologia) al Luccalibri Caffè Letterario in Viale Regina Margherita a Lucca; “Atoms to Galaxies” (fisica, chimica e astronomia) al Pub Orzo Bruno in via delle Case Dipinte a Pisa; e “Beautiful Mind” (neuroscienze) al Caffè Letterario Volta Pagina in via San Martino a Pisa.

«Caratteristica di Pint of Science è quella di portare, letteralmente, la scienza nel bar o nel pub sottocasa – spiega Ilaria Zanardi, genovese, che oltre ad essere responsabile nazionale di Pint of Science lavora all’Istituto Italiano di Tecnologia di Bolzaneto –. Il format, ormai collaudato essendo questa la sesta edizione a livello mondiale e la quarta in Italia, consiste nel mettere attorno a un tavolo un pubblico di appassionati ai quali, ogni sera, un ricercatore diverso presenti un tema di attualità nel campo dell’astronomia, della fisica, della chimica, della matematica, della biologia o della sociologia. Il tutto con un linguaggio che al tempo stesso risulti semplice ma non banale, e accompagnato, naturalmente, da una buona birra».

«Siamo davvero felici di ospitare anche quest’anno l’evento che unisce il culto della birra alle più avanzate ricerche scientifiche – aggiunge il coordinatore locale Luca Buoni – grazie al suo format innovativo, Pint of Science riesce a coinvolgere e ad appassionare anche i “non addetti ai lavori” ai temi più caldi della ricerca attuale».

Questo, nel dettaglio, il programma di Pisa e Lucca di Pint of Science 2018, per maggiori informazioni si rimanda al sito ufficiale della manifestazione www.pintofscience.it e, per ulteriori dettagli sui talk pisano-lucchesi, all’indirizzo www.pintofscience.it/events/pisa :

PLANET EARTH / Luccalibri Caffè Letterario – Viale Regina Margherita 137, Lucca (inizio ore 19:00)

Lunedì 14 maggio Dal cratere meteoritico di Kamil (Egitto) al pugnale di ferro di Tutankhamun – Massimo D’Orazio (professore associato presso il dipartimento di scienze della terra dell’Università di Pisa)

Martedì 15 Le montagne sotto il ghiaccio: alla scoperta della geologia dell’Antartide – Chiara Montomoli (professore associato di geologia strutturale presso il dipartimento di scienze della terra dell’Università di Pisa)

Mercoledì 16 maggio Onde Sismiche e Onde Gravitazionali – Walter Del Pozzo (ricercatore presso l’Università di Pisa), Franco Frasconi (ricercatore presso INFN), Francesco Di Renzo (dottorando in fisica presso l’Università di Fisica)

ATOMS TO GALAXIES /Orzo Bruno – via delle case dipinte 6, Pisa (inizio ore 19:00)

Lunedì 14 maggio Virgo “ascolta” le onde gravitazionali e ci svela aspetti sorprendenti del nostro Universo – Carlo Bradaschia (dirigente di ricerca in pensione associato INFN), Barbara Patricelli (assegnista di ricerca presso la Scuola Normale Superiore ed associata INFN), Giulia Pagano (dottoranda in fisica presso l’Università di Pisa ed associata INFN)

Martedì 15 maggio Calcolare, comunicare e misurare con i quanti – Oliver Morsch (primo ricercatore INO-CNR e docente di computazione quantistica all’Università di Pisa)

Mercoledì 16 maggio Vedere in piccolo con una grande lunghezza d’onda: l’avvento della microscopia THz – Alessandro Tredicucci (professore ordinario di fisica della materia all’Università di Pisa)

BEAUTIFUL MIND / Caffè Letterario Volta Pagina – Via San Martino 71/73, Pisa (inizio ore 19:00)

Lunedì 14 maggio Neuroplasticità, come cambia il tuo cervello – Leonardo Lupori (dottorando in neurobiologia presso la Scuola Normale Superiore di Pisa)

Martedì 15 maggio Coscienza e Meditazione – Angelo Gemignani (professore ordinario di psicobiologia e psicologia fisiologica presso l’Università di Pisa e direttore del master in “neuroscienze, mindfulness e pratiche contemplative”)

Mercoledì 16 maggio Ritmi Circadiani e Metabolismo – Paola Tognini (ricercatrice presso la Scuola Normale Superiore di Pisa)

By