Pioggia di medaglie agli Assoluti per i paralimpici del Club Scherma Di Ciolo

PISA – Si sono conclusi da poco a Verona i Campionati Italiani Assoluti di Scherma per gli atleti paralimpici.

Gli atleti del Club Scherma Pisa Di Ciolo sono stati ben rappresentati nella più importante manifestazione nazionale che, da sempre, regala gioie al team pisano.

Spicca tra tutte le prestazioni Alessia Biagini, che, nella categoria B si impone senza mezzi termini nel fioretto giungendo all’oro e all’argento nella spada. Alessia, già sei volte campionessa italiana, è stata, inoltre, da poco nominata rappresentante degli atleti per il Comitato Paralimpico sezione Toscana

Due medaglie anche per Michele Vaglini, sempre nella categoria B, spada e sciabola. Michele, già nazionale assoluta, raggiunge l’ennesimo risultato positivo grazie alla sua esperienza. 

Sorprende Elio Iozzi, grinta e tenacia, che non perde l’occasione di portare a casa un bellissimo argento nel fioretto e un ottimo quinto posto nella spada, nonostante non sia un veterano di questo sport. 

Grandi prestazioni anche di Liliana Tolu nella sciabola categoria A e di Michele Venturi nella spada categoria C.

Il professor Jaffar Al Sheshani, maestro del Club Di Ciolo e presente alla trasferta ci ha detto: “La tradizione del nostro Club ci vede sempre in prima linea, sia con gli atleti normodotati, che con i paralimpici. E’ un piacere allenarli e vederli gareggiare. Nella nostra palestra hanno a disposizione tutti i mezzi per allenarsi al meglio e spesso anche gli atleti normodotati tirano da seduti per aiutare il confronto e la multilateralità di questa disciplina. I risultati sono senza dubbio positivi e siamo consapevoli di essere un traino per la crescita di questo movimento in continua ascesa.

By