Pisa 1909, nella seduta mattutina di oggi Cozza prova il 3-5-1-1

PISA – Secondo giorno di lavoro del 2014 per mister Francesco Cozza. La squadra ha effettuato oggi una seduta mattutina presso i campi sportivi dell’Us Porta Nuova a S. Piero a Grado.

L’allenamento si è svolto sotto la pioggia ed è stato accompagnato da un freddo pungente. Tutti presenti agli ordini del mister ex Catanzaro che ha svolto un lavoro prettamente tattico.

Cozza ha catechizzato molto i due esterni Eros Pellegrini e Bruno Martella che occuperanno rispettivamente l’out destro e sinistro del campo nei nuovi schemi del mister calabrese. I due giocatori sopracitati Cozza le ritiene fondamentali per il suo gioco sulle fasce laterali. La maggior parte dei palloni dovranno essere giocati da loro, anche per consentire ad Arma e Napoli di sfruttare le doti che li hanno contraddistinti in carriera.

Ma questa mattina il tecnico nerazzurro ha provato un inusuale 3-5-1-1 con Favasuli, Mingazzini e Sampietro contemporaneamente in campo e Giovinco dietro ad Arma. Il cantiere naturalmente è sempre aperto. Difficile dire se questa sarà la soluzione che sceglierà per la gara contro il Barletta. Una cosa però è certa. Cozza sta studiando il Pisa e valutando le posizioni di alcuni giocatori prima di dare dei giudizi.

Oggi pomeriggio non sono previsti allenamenti, domani ancora seduta mattutina Sempre a San Piero a Grado. Sabato e’ prevista la consueta rifinitura allo stadio, poi tutti in ritiro in attesa del Barletta.

SOTTO CICCIO COZZA (Foto Fabio Lelli)

20140102-142621.jpg

By