Pisa, a Carrara per tornare corsaro. Nerazzurri alla ricerca dei primi tre punti in trasferta

PISA – Il Pisa affronta questo pomeriggio (ore 14.30, diretta 50 canale e Sportube.tv) la Carrarese nel suo terzo impegno settimanale dopo quelli con Tuttocuoio e Teramo.

L’obiettivo è quello di centrare il primo successo lontano dall’Arena atteso proprio dalla trasferta a Carrara dello scorso anno

QUI PISA. Il tecnico nerazzurro ritroverà per la gara contro i giallo azzurri Forgacs e Golubovic dopo gli impegni con le rispettive nazionali, mentre dovranno dare ancora forfait Lupoli e Fautario, mentre Montella cercherà di recuperare in extremis e sedersi almeno in panchina. Con il ritorno di Forgacs, Polverini potrebbe riprendere il suo posto in mezzo alla difesa assieme a Rozzio, mentre a centrocampo Di Tacchio potrebbe essere schierato dal primo minuto e a stare a riposo questa volta potrebbe toccare a Ricci a favore di Mannini che verrebbe confermato sul settore sinistro del campo nel 4-3-3 consentendo a Verna dalla parte opposta di tornare ad inserirsi nelle azioni offensive dei nerazzurri. In attacco spazio a Cani con Varela favorito su Frugoli e Starita che con il ritorno al modulo a lui più congeniale potrebbe essere utiilazzato come terzo d’attacco.

QUI CARRARA. Mister Remondina conferma il suo 4-3-1-2 Qualche dubbio in attacco dove l’ex Emmanuel Gyasi in ballottaggio per una maglia con il favorito Caif. Il 4-3-1-2 Gnahorè, l’uomo più in forma dei suoi stazionerà dietro ad Erpen è uno appunto da Gyasi e Caif. Per il resto la formazione dovrebbe essere quella che ha sconfitto l’Arezzo per 4-1 con L’ex Berardocco regista con Cavion e Vettori ai suoi lati sulla linea mediana. A guidare la difesa un altro ex dal passato recente in nerazzurro, Andrea Sbraga, che sarà affiancato a Massoni.

CARRARESE – PISA, COSÌ IN CANPO ALLO STADIO “DEI MARMI”

CARRARESE (4-3-1-2): Lagomarsini; Tavanti, Sbraga, Massoni, Barlocco; Cavion, Berardocco, Vettori; Gnahore; Erpen, Caif. A disp. Nocchi, Sales, Battistoni, Benedini,Alhassan, Gerbaudo, Gherardi, Gyasi, Vitiello, Infantino, Pedone. All. Remondina.

PISA (4-3-3): Bacci; Dicuonzo, Polverini, ,Rozzio, Forgacs; Verna, Di Tacchio, Mannini; Starita, Cani, Varela. A disp. Brunelli, Lisuzzo, Golubovic, Provenzano, Sanseverino, Ricci, Frugoli, Peralta, Montella. All. Gennaro Gattuso

ARBITRO: Candeo della sez. di Fermo

By