Pisa – Ascoli 2-1 L’ex Favasuli di rigore al 48′ da la vittoria ai nerazzurri

PISA – I nerazzurri al fotofinish conquistano una vittoria che sembrava ormai insperata. A regalare l’impresa alla squadra di mister Pagliari l’ex di turno Ciccio Favasuli su penalty concesso per fallo su Napoli in pieno recupero.

PISA – ASCOLI 2-1

PISA (4-4-2): Provedel; Pellegrini, Goldaniga, Kosnic, Sabato (1′ st Caputo), Napoli, Mingazzini (27′ St Forte), Sampietro, Favasuli; Giovinco (13′ St Bollino) Arma. A disp. Pugliesi, Lucarelli, Melis, Cia. All. Dino Pagliari.

ASCOLI (4-3-2-1): Russo; Scalise, Rosania, Scognamillo, Giacomini; Capece (45′ st Di Gennaro), Pestrin, Gandelli (48′ St Scicchitano), Falzerano, Tripoli; Vegnaduzzo (28′ st Iotti). A disp. Pazzagli, Massei, Di Gennaro, Schiavino, Scicchitano, Storani. All. Bruno Giordano.

ARBITRO: Daniele Rasia di Bassano del Grappa (Ass. Margini di Reggio Emilia e Pellegrini di Arco Riva)

RETI: pt 42′ Vegnaduzzo, St 29′ Kosnic

NOTE: giornata di sole, terreno in buone condizioni. Ammoniti Tripoli, Rosania, Favasuli, Giacomini, Kosnic, Bollino. Espulso Bollino al 44′ st per doppia ammonizione e Rosania al 47′ per doppia ammonizione. Angoli 3-3. Spettatori 4.300. Rec. 0′ pt, 4′ St

SOTTO IL PISA E L’ASCOLI NELLA FASE DEL RISCALDAMENTO (foto pisanews.net)

20131103-140555.jpg

20131103-140604.jpg

By