Pisa – Ascoli: le pagelle. Ad Arma manca solo il gol

PISA – Andiamo a vedere una ad una le prestazioni dei giocatori nerazzurri dopo la sconfitta con l’Ascoli.

PELAGOTTI 6 – Spettatore non pagante nella prima parte, non puo’ nulla sulla traversa di Perez e nemmeno sul diagonale dell’1-0.

ROZZIO 6.5 – Fin quando e’ in campo dalle sue parti annulla il suo diretto avversario Nardini non facendolo respirare. Esce subito al 3′ della ripresa ancora sfortunato per problemi fisici. Dal 48 MISURACA 5.5 – Non riesce ad incidere.

PACI 6.5 – Protagonista di un duello senza sosta con Perez, se la cava egregiamente contro di lui, concedendogli poco spazio.

LISUZZO 6 – Inizia bene, ma poi si innervosisce e appesantisce, non riuscendo a stare dietro ai guizzi delle mezzepunte ascolane.

COSTA 6 – Nei primi 45 non vediamo il solito stantuffo in gran forma, frenato egregiamente dagli avversari e costretto a preoccuparsi di Nardini, svolgendo bene il compitino. Il copione non cambia dopo l’intervallo: tanta corsa su e giu’ per lui, purtroppo senza costrutto.

image

MORRONE 5.5 – Grande duello con l’altro capitano Pirrone, lotta ma manca in fase offensiva. Dall’80 FLORIANO 6 – Entra benissimo in partita con due ottimi slalom. Ci sarebbe dovuto essere lui dall’inizio.

IORI 6.5 – Nascosto nel primo tempo, si crea il suo spazio successivamente e comincia a scaldarsi con lanci interessanti non sfruttati dai compagni. Su di lui pero’ c’era rigore netto.

PELLEGRINI 5 – Ispirato nella prima frazione, viene francobollato quasi ad uomo da un Tripoli in giornata e non trova dunque l’opportunita’ di fornire le punte. Da una sua concòusione tagliata da fuori nasce il colpo di tacco di Arma miracolosamente sventato da Lanni. Nella ripresa e’ lui a perdersi senza scusanti Perez in occasione dell’1-0.

NAPOLI 6 – Durante la prima frazione si impegna come suo solito ma e’ ben frenato dai difensori bianconeri. Non riesce a sterzare nella ripresa, anche perche’ frenato dalle condizioni non ottimali che lo costringono poi ad uscire anzitempo. Dall’ 85 FINOCCHIO SV

ARMA 7 – Nel primo tempo solo uno straordinario Lanni gli nega la gioia del meritato gol su due preziosismi: un lob di prima intenzione e un colpo di tacco sopraffino. Cinaglia e’ un cliente tosto, ma Rachid lo e’ altrettanto e si guadagna l’espulsione di Dell’Orco. Fa un colpo di testa eccezionale in torsione che lambisce il palo e non viene trasformato da un Arrighini sottotono.

ARRIGHINI 6 – Sottono. E’ vero che oggi ne becca tante, molte delle quali non ravvisate dall’arbitro, ma e’ poco brillante e non riesce ad inquadrare la porta di testa centrando in pieno il palo.

All.BRAGLIA – PICCIONI 6 – Oggi il Pisa ha giocato una delle partite migliori dell’anno nonostante la sconfitta, ed e’ stata sfortunata e punita solo da un episodio. Ko pesante ma se si giocassero tutte le partite cosi!!

ASCOLI

Lanni 8; Avogadri 6.5, Pelagatti 7, Cinaglia 6.5, Dell’Orco 5.5; Nardini 7 (Dal 90 Barison SV), Pirrone 6, Addae 6.5; Grassi 6, Perez 7 (Dal 73 Altinier 6) Tripoli 6. All.Petrone 6.5

By