Pisa – Bari da tutto esaurito: in ottomila all’Arena per dare la prima gioia a Corrado

PISAPisaBari (questa sera ore 20.30) si gioca eccome. Lo scontro che sembrava a rischio si trasformerà questa sera in una festa per la prima all’Arena di Giuseppe Corrado, nuovo proprietario del club allArena.

LE NEWS SUL PISA SONO OFFERTE DA

image

Una festa già iniziata ieri sera con il bagno di folla che ha accompagnato l’allenamento allo stadio dei Ringhio Boys. Pisa Bari, che vale come anticipo della diciottesima giornata del campionato di serie B, vedrà la presenza sugli spalti di ottomila tifosi, duecento provenienti da Bari.

QUI PISA. Rispetto alla sfida contro la Pro Vercelli mister Gattuso recupera Avogadri, ma deve fare ancora a meno di Lazzari, Mudingayi e Crescenzi oltre che degli infortunati storici Tabanelli e Polverini. In attacco ballottaggio fino all’ultimo tra Eusepi e Cani, ma Gattuso ha in mente il ritorno da titolare di Lores Varela, anche se Peralta sta dimostrando in queste ultime uscite una ritrovata forma fisica e le sue indubbie qualità. Davanti a Ujkani i due centrali rimangono Del Fabro e Lisuzzo. A centrocampo sulla linea mediana spazio a Verna e Di Tacchio con Mannini pronto a fare l’ala e allo stesso tempo il tre quartista in corso d’opera.

QUI BARI. Mister Colantuono dovrà fare a meno di Martinho per una distorsione della caviglia destra, Ivan alle prese con lo stiramento dei flessori della coscia sinistra e Sabelli stiramento del collaterale interno del ginocchio destro, dopo la gara contro la Salernitana. L’ex tecnico dell’Atalanta recupera Romizi, ma in mancanza di centrocampisti pensa ad un inedito 3-4-1-2  e all’impiego dal primo minuto di Moras, Tonucci e Di Cesare come centrali difensivi. Sulla mediana spazio a Fedele e Valiani, con Brienza che occuperà l’inedito ruolo di tre quartista alle spalle di  Maniero e De Luca.

PISA – BARI. LE PROBABILI FORMAZIONI

PISA (4-3-1-2): 1 Ujkani; 2 Avogadri, 15 Del Fabro, 4 Lisuzzo, 3 Longhi; 24 Golubovic, 8 Verna, 6 Di Tacchio; 7 Mannini; 10 Varela, 23 Eusepi. All. Rino Gattuso. A disp. 12 Giacobbe, 22 Cardelli, 9 Cani, 11 Montella, 14 Birindelli, 20 Peralta, 26 Favale, 27 Sanseverino, 28 Gatto, 30 Fautario.

BARI (3-4-1-2): 12 Micai; 5 Tonucci, 18 Moras, 13 Di Cesare; 6 Cassani 14 Fedele, 29 Valiani, 3 Daprela; 20 Brienza; 19 Maniero, 10 De Luca. All. Stefano Colantuono. A disp. 22 Ichazo, 1 Gori, 4 Romizi, 7 Boateng, 11 Fedato, 15 Doumbia, 17 Furlan, 21 Castrovilli, 30 Capradossi.

ARBITRO: Ros della sezione di Pordenone (Ass.  Caliari di Legnago e Santoro di Catania). Quarto uomo. D’Apice di Arezzo.

By