“Pisa Cavalli”, dal 20 al 22 settembre la prima edizione della Fiera Equestre a Pontasserchio

PISA – Una tre giorni di sport, convegni, musica country e intrattenimento per la prima edizione della fiera equestre “PisaCavalli”.

La manifestazione, in calendario per il 20, 21 e 22 settembre, all’interno del Parco della Pace di Pontasserchio, è organizzata da Energy Horse Italia, grazie alla collaborazione del Comune di San Giuliano Terme e di GeSte e con il patrocinio di Confcommercio Pisa e il patrocinio e contributo della Camera di Commercio di Pisa.

Testimonial dell’evento la campionessa Sara Morganti, 4° posto nel freestyle di equitazione paralimpica alle Paralimpiadi di Londra 2012 e doppio bronzo agli Europei 2013. L’evento “PisaCavalli” si rivolge agli appassionati del mondo dell’ippica, cavalieri professionisti e dilettanti, con appuntamenti pensati per coinvolgere i diversi settori dell’equitazione e sarà uno spettacolo e una splendida iniziazione anche per bambini e adulti che hanno curiosità sul mondo del cavallo. La kermesse si propone come innovativo appuntamento di rilancio del settore sul territorio pisano, per valorizzare il prestigio, la storia e la tradizione degli sport equestri

La Toscana è terra di allevamenti ed è la prima Regione in Italia nel settore delle attività legate al cavallo. Nell’area pisana sono di particolare rilievo i centri privati di allenamento e allevamento del galoppo e del trotto e i centri ippici. All’interno del Parco di San Rossore si trovano le piste di allenamento e l’ippodromo, sul viale di San Rossore il Centro Ippico Campalto. I Comuni di San Giuliano Terme e Vecchiano contano importanti centri di allenamento e allevamento del trotto: a Pontasserchio, Arena Metato, Madonna dell’Acqua, Marina di Vecchiano. In programma, da venerdì a domenica, un ricco calendario di iniziative che coinvolgerà l’universo dello sport e della cultura.

Tra gli eventi di prestigio, nell’area “Horse Zone”, ci saranno il campionato italiano di Doma classica e la finale nazionale di Gimkana veloce, organizzati nella tre giorni da SEF Italia. E poi i Pony Games del sabato pomeriggio, a cura del Centro Ippico Campalto, la partita di Hose Ball della domenica pomeriggio, con l’associazione ippica “In Battaglino”, le lezioni di equitazione naturale dell’associazione “Equinatura”, la mascalcia con il maniscalco professionista Stefano Falaschi.

Non mancheranno i momenti formativi, nell’area convegni: “Donne ed equitazione”, in programma per venerdì, dalle 15:00 alle 17:00, un incontro sul rapporto tra donne, cavalli e ambiente equestre e sulla tutela degli animali, con la partecipazione di Sara Morganti e Antonella Cecilia; “Alimentazione, primo pronto soccorso e benessere del cavallo”, in calendario per sabato, dalle 11:00 alle 13:00, evento promosso da Energy Horse Italia, in collaborazione con il Dott. Livio Magni e la Dott.ssa. Stefania Pagot; “Fisioterapia veterinaria equina e del cane”, previsto per domenica, dalle 11:00 alle 13:00, un seminario promosso da Energy Horse Italia, in collaborazione con la Dott.ssa Valentina Taccini e l’associazione cinofila “Bau Busy” di Pisa.

Imperdibile l’appuntamento con “Saremo Famosi”, in calendario per domenica pomeriggio, a partire dalle 15:30, nell’area “Bau Zone”, la seconda edizione della Mostra del bastardino e non solo, curata dal Centro Cinofilo sgambatoio “Bau Busy”. Si premieranno i tre cani più belli di ogni categoria, il più pettinato, il più elegante, il più simpatico.

PisaCavalli saprà coinvolgere anche i più piccoli, nei pomeriggi di venerdì, sabato e domenica, con le attività di intrattenimento a cura dell’associazione “The Thing”: letture e animazione, caccia al tesoro, sport ludico e giocoleria. La mostra di foto naturalistiche a cura di Luigi Polito, visitabile tutti i giorni, a partire dalle 10:00, nell’area convegni, i mercatini di artigianato, collezionismo e prodotti tipici e la musica dei “Tex Roses Country Music Duet” completeranno il programma della manifestazione, che trova la collaborazione di associazioni e realtà del territorio, come la SAVA.

A chiudere la kermesse, domenica dalle 19:00, sarà la Genetic Parade, un’iniziativa dell’assessorato alle politiche giovanili del Comune di San Giuliano Terme, organizzata dall’associazione “The Thing” in collaborazione con il RedRoom Recording Studio.

Orario ingresso alla fiera – Dalle 10:00 alle 23:00, Costo del biglietto – 2,50 euro. Ingresso gratuito Bambini fino a 10 anni, adulti oltre i 65 anni, disabili (accompagnatore gratuito

)

20130919-224020.jpg

By