Pisa dal 21 al 24 Novembre capitale verde con l’Ecocity Expo

PISA – L’ambiente e l’ecologia come strumenti per nuovo sviluppo e nuova occupazione con la nostra città che si candida a diventare capofila delle opportunità legate alla green economy.

Questo il messaggio che contraddistingue la seconda edizione di Ecocity Expo in programma al Palacongressi dal 21 al 24 novembre. Nei giorni scorsi gli organizzatori, la società pisana Star Business, hano fatto il punto dell’edizione 2013 che si avvarrà del patrocinio di Regione, Comune, Provincia, Camera di commercio e Cnr.

Ma la novità principale di quest’anno riguarda la parte dedicata alle opportunità di lavoro, ovviamente legate alla green economy. “In un periodo di forte crisi e di disoccupazione giovanile – spiega Stefano Giampaoli, amministratore delegato di Star Business – abbiamo voluto fare di Ecocity una opportunità concreta. Proporremo infatti in questi quattro giorni la Borsa dei lavori green. Un luogo di incontro e di scambio di offerte e competenze per mettere in contatto chi cerca un lavoro e chi lo offre nell’ambito della green economy. Le aziende (tra le prima a dare la loro adesione il Conai ed il Touring Club), con le loro proposte, avranno modo di parlare direttamente con chi è interessato al lavoro e che si sarà preventivamente iscritto (con tanto di curriculum) sul sito della fiera. Un passo necessario, convinti come siamo, che solo facendo coincidere sviluppo e sostenibilità ambientale sarà possibile dare a ciascuno un futuro di lavoro”. Ma oltre alle proposte di lavoro, spazio anche a coloro che hanno nel cassetto qualche brevetto, sempre rigorosamente green, senza mai aver avuto la possibilità di presentarlo. Ancora Giampaoli: “Brevetti green vuole essere la nuova piattaforma di Ecocity espressamente dedicata a tutti coloro che, animati da puro spirito ambientalista, custodiscono nel cassetto un’idea, un progetto, un modello o qualsiasi cosa frutto del loro ingegno che pensano possa essere realizzata e andare perciò a vantaggio di tutti. Nella fiera avranno modo di presentarlo, anche attraverso collegamenti via streaming, a incubatori di impresa e, più in generale, a potenziali soggetti finanziatori”.

Ma Ecocity vuole essere anche una vetrina per la città. Conclude l’amministratore di Star Business. “Una vetrina in cui le realtà associative ed imprenditoriali del nostro territorio devono fare squadra per presentarsi unite e con idee. Sarà una occasione per presentarsi a palcoscenici nazionali e non solo”. Ecocity è anche fiera con oltre 120 stand e poi convegni; tra i temi trattati l’acqua, il riutilizzo dei rifiuti, i cambiamenti climatici. Ma anche le nuove sfide per contrastare le specie infestanti in città in modo intelligente e sostenibile, l’agricoltura biologica e l’alimentazione.

Fonte: Ecocity Expo

20130922-094834.jpg

By