Pisa e il fascino della Luminara. Stasera sui Lungarni la notte più bella. Attese oltre centomila persone

PISA – La notte più bella, più affascinante, più illuminata. Le notte più attesa, quella di San Ranieri che porterà sui Lungarni questa sera oltre centomila persone che assisteranno ai fuochi artificiali, ma non solo.

image

Saranno 128 i palazzi illuminati con 16 km di biancheria e cento diecimila lumini che specchiandosi nell’Arno creeranno un meraviglioso gioco di luci, unico al mondo che da quest’anno è inscritto nella lista dei Patrimoni Italiani Unesco.

Una lunga giornata anche per la task Force organizzativa messa in atto dall’amministrazione comunale perché tutto si svolga in maniera efficace. Già dalle 14 i lungarni saranno chiusi al traffico veicolare con divieto di sosta fino alla mattina successiva. Alle ore 15 prenderà il via l’accensione dei lumini. Dalle ore 19.30 sarà attivo anche il servizio navetta da via Pietrasantina, via Paparelli e Ikea.

Alle ore 22 La Torre si illuminerà per dare ancora più fascino a questa serata. Alle ore 22.30 ci sarà la chiusura contemporanea del Ponte di Mezzo ai pedoni e l’area della Cittadella sarà chiusa al traffico. Alle ore 23 circa il clou della serata con l’inizio dei fuochi artificiali, che porterà con il naso all’insù oltre centomila pisani e non solo. È prevista la diretta su 50 Canale proprio pochi minuti prima dell’inizio dei fuochi artificiali.

Intorno alle ore 24 dopo la fine dello spettacolo pirotecnico via ai servizi speciali con bus per Pontedera, Tirrenia e Calambrone. Alle ore 1.24 e alle ore 4 sono previsti i treni speciali direzione Firenze con fermate a Cascina, Pontedera, San Miniato, Empoli. Il servizio navetta terminerà alle ore 2 che coinciderà con la riapertura del Ponte di Mezzo.

LA RAI SUI LUNGARNI. Anche la Rai non si farà scappare questo importante appuntamento. Le telecamere di Rai Tre riprenderanno la Notte di San Ranieri da Palazzo Lanfranchi. Un servizio con immagini e

You may also like

By