Pisa e la sua Cattedrale alle Officine Garibaldi

PISALa Cattedrale di Pisa è un monumento senza pari al mondo. Giustamente recita la lapide posta sulla sua facciata: «non habet exemplum niveo de marmore templum», questo bianco tempio non ha un simile.

È uno straordinario parto dell’umano ingegno, il più diletto germoglio dell’ispirazione di un uomo venuto dalla lontana Aleppo. Un uomo chiamato Busketo che in quei marmi impresse le vibrazioni eterne dell’anima sua, l’ardore di plasmare la pietra secondo il disegno cosmico della luce componendo un solenne e sacrale inno alla perfezione, attraverso la più sapiente mistione di vuoti e pieni, l’amplesso più fecondo di volte e navate, l’intreccio più incantato di facciata, transetti e pareti laterali, finemente cesellato nella corposa leggerezza del marmo trapunto da eleganti archetti e slanciate lesene.

Ma è l’uomo Busketo – che a quell’albo e virginale tempio legò indissolubilmente l’incedere della propria stessa vita – e all’età in cui – novecento e passa anni or sono – visse il suo tempo mortale, ad essere al centro dello spettacolo messo in scena dall’Associazione Il gabbiano per due repliche, che hanno visto il sold out in teatro : musica, danza,e scelte parole, hanno dato conto di alcuni momenti centrali della sua vicenda, dalla partenza dalla sua nativa Aleppo – incoraggiato dall’illustre architetto Fares, suo padre, fino alla sua dipartita nell’abbraccio della donna amata e di altri affetti nostrani.

‘’Busketo e il raggio di sole ‘’ è la storia del sogno di un giovane che voleva realizzare la chiesa più bella del creato, la nostra Cattedrale dedicata a Santa Maria Assunta.

E noi, pisani, abbiamo l’onore di averne una riproduzione perfetta realizzata dal Maestro Gianfranco Pellegrini, da lui realizzata in legno proprio per lo spettacolo.

Per poterla far apprezzare anche a tutta la cittadinanza , Officine Garibaldi si è offerta di ospitarla per un periodo e di organizzare eventi, laboratori, momenti di studio a lei dedicati.

La presentazione avverrà Giovedì 14 Giugno alle ore 18 alle Officine Garibaldi, secondo questo programma:
Saluti di Alice Zucchini per Officine Garibaldi. Introduzione storica: Prof.ssa Gabriella Garzella Presidente della Società Storica Pisana e deputato della Primaziale Pisana. Moderatrice: Mariachiara De Neri.

Interventi di:
Dott.ssa Daniela Bertini, Presidente e Direttrice Artistica dell’Associazione Culturale Il gabbiano
Antonio Gentilini, cantautore, ideatore dello spettacolo ‘Busketo e il raggio di sole’.

Saranno presenti alcuni interpreti dello spettacolo in costume storico.
Si ringrazia Sergio Costanzo, autore del romanzo ‘ Io Busketo’, Linee Infinite Edizioni, ispiratore dello spettacolo. Il libro è disponibile nelle Librerie di Pisa.
Info : associazioneilgabbiano@virgilio.it

Loading Facebook Comments ...
By