Pisa – Foggia: le nostre pagelle. Mannini, una super partita

PISA – Con una ripresa da urlo il Pisa strapazza il Foggia 4-2 in una gara tutt’altro che semplice.

di Enrico Esposito

Ma vediamo i voti dei protagonisti in campo.quest’oggi all’Arena.

PISA

Bindi 6 Buona prestazione gran parata nella ripresa su Iemmelo. Poteva fare qualcosa in più forse sulla seconda rete.

Avogadri 6 Controlla abbastanza bene Sarno, gli scappa solo sull’assist del 2-1.

Crescenzi 7. Uno dei migliori in campo. Una roccia dietro, non sbaglia nulla.

Lisuzzo 7. Disattento sulla rete di Iemmello, per il resto il solito gladiatore. Anticipa esce palla al piede e strappa applausi da attaccante.

Golubovic 6. Si fa saltare da Chiricò sul 2-1, arcigno nel secondo tempo. Arriva dalla sua parte anche il gol del pari foggiano.

Verna 6.5. Lotta come un leone e sfiora anche il gol

Di Tacchio 6. Sottotono nel primo tempo, nella ripresa si vede il vero Di Tacchio e il Pisa inizia a carburare.

Tabanelli 7. Parte contratto, fa fatica nel primo tempo, protagonista nella ripresa con grandi recuperi e ripartenze.

Lores Nacho Varela 6.5. Puntuale all’appuntamento col gol, si infiltra e crea scompiglio finche non lo mettono fuori combattimento. Segna di giustezza il 2-0 e anche oggi conferma le sue qualità in una grande partita.

Cani 7.5. Fa sentire la sua possanza sin dall’inizio, il gol di prepotenza è coronamento di una prova da corazziere autentico.

Mannini 8. Che capitano! Come un serpente si avventa nell 1-0, offre l’assist a Cani, si conquista il rigore e lo realizza splendidamente. Prestazione super!

SUBENTRATI: Peralta 6, Ricci SV, Eusepi SV

By