Pisa – Forlì: Le pagelle. Solo Pelagotti si salva

PISA – Andiamo ad analizzare ad uno ad uno la prova dei nerazzurri dopo la sconfitta interna contro il Forlì.

image

Pelagotti 6.5 – Miracoloso su Docente e Melandri, non puó nulla sul gol, anzi evita un passivo ben peggiore.

Rozzio 5 – Prestazione sottotono per il giovane centrale, reo ditroppi errori in disimpegno.

Lisuzzo 5.5 – Messo sotto scacco anche un vecchio volpone come lui dalla terribile accoppiata Melandri-Docente.

Costa 5.5 – Non il solito stantuffo, troppo timido. Dal 18st Sini 5.5 – Non fa tanto meglio del suo predecessore.

Dicuonzo 4.5 – Parte bene nel primo tempo sull’asse con Frediani, ma nella ripresa crolla e si fa buttare fuori malamente.

Mandorlini 5.5 – Tutta un’altra storia rispetto a Tuttocuoio, poco presente.Dal 28 st Morrone 5.5 – Non riesce ad incidere il capitano.

Iori 5 – Prestazione opaca, soprattutto nel finale quando avrebbe dovuto prendere per mano i suoi.

Misuraca 5.5 – Nel primo tempo uno dei migliori, sfiorando la rete con una gran botta. Poi scompare.

Frediani 6 – Grande movimento e fruitore di cross nella prima frazione, ma spreca davvero l’incredibile davanti Scotti. Dal 21 st Floriano 6 – Un tiro insidioso ma poi nulla piú per il nuovo arrivato, anche se il suo rimane l’unico della ripresa.

Finocchio 5.5 – Impegno apprezzabile ma solo nei primi 45 minuti.

Arma 5 – Poteva calciare molto meglio il rigore. Dopo quello si deprime.

All.Braglia 5.5 – Primo tempo frizzante e che fa ben sperare. Forse nella ripresa avrebbe potuto rischiare qualcosa in piú sia prima che dopo. Adesso comincia un nuovo girone. E ci aspettiamo sia tutta un altra storia, come diceva il compianto Pino Daniele.

FORLI

Scotti 7.5, Catacchini 6, Arrigoni 6, Pettarin 6.5, Fantini 6, Castellani 6.5, Hamlili 6.5, Docente 7, Melandri 7.5, Fantoni 6. All.Vanigli 7.5

By