Pisa ha il suo nuovo laboratorio di architettura al Bastione Sangallo

PISA – LabQ, il primo laboratorio per l’architettura e la città a Pisa è stato inaugurato al Bastione Sangallo, alla presenza del sindaco Marco Filippeschi

image

dell’assessore all’urbanistica Ylenia Zambito, dei 5 architetti dell’associazione LP ideatrice del progetto culturale LabQ (Massimo Del Seppia, Monica Deri, Silvia Lucchesini, Fabrizio Sainati, Roberto Silvestri), delle autorità, dei professionisti e degli studenti intervenuti alla conferenza “Verso la qualità diffusa. Quality, not quantity”, con gli interventi di Sandro Paci, Prorettore per l’edilizia dell’Università di Pisa, Giuseppe Sardu, responsabile Piano Territoriale Area Vasta e degli architetti Fabrizio Rossi Prodi, Massimo Pica Ciamarra, Aimaro Isola e Saverio Isola. In calendario il taglio del nastro degli Arsenali Repubblicani, il “Padiglione Pisa” di LabQ, alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

image

Fino al 25 ottobre LabQ sarà un vero laboratorio sul tema del verde e dello spazio pubblico e una mostra di 22 studi internazionali di architettura, sviluppata lungo l’Arno, agli Arsenali Repubblicani (Padiglione Pisa), al Bastione Sangallo (Padiglione Internazionale), alla Sala sopra Le Logge (Padiglione dedicato ai progetti pisani di David Chipperfield, allestito su progetto dell’Associazione LP e dell’Arch. Roberto Pasqualetti). Si terrà un workshop in progettazione architettonica e urbana (“Growing up in Public-Architetture per la città di Pisa”), realizzato in accordo con il Comune di Pisa e il DESTeC (Dipartimento di Ingegneria dell’Energia, dei Sistemi, del Territorio e delle Costruzioni) dell’Università, che vedrà impegnati nel corso dell’evento, presso gli Arsenali Repubblicani, 24 studenti di Ingegneria Edile-Architettura dell’Università di Pisa. Evento speciale di LabQ sarà la mostra a Palazzo Lanfranchi “Giuseppe Terragni a Roma”, dedicata al genio del razionalismo italiano (dal 20 ottobre all’8 novembre; orari di apertura: dal martedì alla domenica, dalle ore 9:00 alle ore 18:00).

Il programma delle conferenze proseguirà nel 10 giorni dell’evento; nella conferenza di chiusura del 24 ottobre agli Arsenali Repubblicani lo studio MBM Arquitectes di Barcellona riceverà il premio “Città di Pisa per la qualità urbana”. LabQ è un progetto culturale dell’associazione LP Laboratorio Permanente per la Città, nata nel 2014 e fondata sull’impegno di 5 architetti pisani. L’evento è realizzato in collaborazione con il Comune di Pisa e con il patrocinio di Regione Toscana, Provincia di Pisa, CNAPPC, INU, Università di Pisa, Ordine Architetti PPC di Pisa, Bioarchitettura, INARCH, Le Carré Bleu.

Con la consulenza scientifica del Prof. Architetto Aimaro Isola, del Prof. Architetto Massimo Pica Ciamarra e del Presidente dell’Ordine degli Architetti di Pisa Giuliano Colombini, al Laboratorio parteciperanno 22 prestigiosi studi di architettura d’Italia, Francia, Inghilterra, Spagna, Portogallo e Austria, che con la loro opera hanno cont eribuito in modo significativo alla rigenerazione di aree e spazi urbani: Isolarchitetti, Pica Ciamarra Associati, David Chipperfield Architects, Franco Zagari Architetti, FOA Federico Oliva Associati, Mario Cucinella Architects, Labics, Stefano Boeri Architetti, Claudio Nardi Architects, Scandurra Studio, Ma0 Studio di architettura, Land srl, Osa Architettura e Paesaggio, OBR Associated Architects, 5+1AA Alfonso Femia Gianluca Peluffo, 70m2, MBM Arquitectes, Boris Podrecca Architekten, Buffi Associés, PROAP Lda, RPA Rossi Prodi Associati, Alberto Izzo & Partners.

By