Pisa Jazz. I Sons Of Kemet di Shabaka in concerto al Deposito Pontecorvo

PISA – La stagione di Pisa Jazz 2018 chiude con il botto. Venerdì 11 MaggioSons Of Kemet di Shabaka Hutchings saranno in concerto al Deposito Pontecorvo per il gran finale di questa lunga edizione della rassegna.

Vincitori dei MOBO Awards (Official)Music Of Black Origin – award, i Sons of Kemet sono una superband formata da quattro delle stelle più luminose della scena jazz Britannica. Il risultato è un mix rivoluzionario di musica che abbraccia jazz, rock, dub e folk dei Caraibi e una performance tra le più elettrizzanti, cinetiche e pronte a far tremare la terra.

La band, nominata agli UMA Awards e ai Worldwide Awards di Gilles Peterson, è capitanata dal sassofonista, clarinettista, compositore e ‘BBC New Generation Artist’ Shabaka Hutchings si avvale della creatività di Theon Cross alla tuba e di entrambi Seb Rochford (Polar Bear, Babyshambles) e Tom Skinner (Melt Yourself Down, Mulatu Astatke) alla batteria e percussioni. I ritmi ipnotici della doppia batteria fanno da cornice al gioco cromatici del sassofono, del clarinetto e della tuba.

Prima e dopo il concerto la selezione musicale di ANDREA MI dj. Nasce come dj radiofonico curando, dal 1993, trasmissioni e dj-set sull’emittente toscana Controradio e sulle frequenze nazionali di Popolare Network, dedicandosi principalmente ai nuovi suoni della scena elettronica internazionale. ‘Mixology’ è la sua trasmissione radio settimanale e l’omonimo podcast.

L’inizio del concerto è previsto per le 21:30, il costo dell’ingresso è di 12 euro posto unico in piedi. Le prevendite a prezzo ridotto di €10 sono disponibili online su eventbrite.it. L’ingresso è riservato ai soci ENTES. Maggiori informazioni su www.pisajazz.it

By