Pisa – Lecce 1 – 0 – Le pagelle dei salentini: Miccoli e Bogliacino fantasmi, Centrocampo inconsistente

PISA – Il Lecce viene piegato per 1-0 dal Pisa con un guizzo di Giuseppe Giovinco all’11 del primo tempo, e dice addio in un sol colpo sia al primo posto e dunque alla promozione diretta che alla seconda piazza vantaggiosa per i play-off in virtu’ del pareggio del Perugia a Salerno (2-2) e del brillante successo del Frosinone in casa contro L’Aquila (3-0). Vediamo insieme le prestazioni dei salentini di Franco Lerda, troppo rinunciatari e imprecisi nel corso di tutto il match.

 

CAGLIONI 6 – Non particolarmente impegnato durante la partita, non poteva fare moltissimo sul colpo vincente di Giovinco.

SALES 5.5 – Non si fa vedere praticamente mai nelle azioni di attacco, in difesa soffre d’altra parte le sortite di Napoli.

VINETOT 5 – In ritardo e affanno su Napoli e Giovinco, non e’ sicuro nelle uscite dalla propria area.

MARTINEZ 5.5 – Appannato, riesce a controllare egregiamente Arma ma comunque non mostra tranquillita’.

DINIZ 6.5 – Nel primo tempo e’ lento e addormentato, nella ripresa sterza e si dimostra l’uomo piu’ pericoloso della sua squadra. (Dal 35′ st. RULLO sv.)

AMODIO 5 – Poco filtro e ragionamento, prestazione anonima.

PAPINI 5.5 – Un po’ meglio del suo collega di reparto, ma manca lo smalto consueto.

DOUMBIA 6- – Si sveglia troppo tardi, dopo la meta’ del secondo tempo quando mette il turbo e crea apprensioni alla difesa nerazzurra. Ma e’ troppo tardi.

BOGLIACINO 5 – Irriconoscibile, impacciato e fuori dal gioco. E Lerda se ne accorge. (Dal 1 st. BELLAZZINI 6- Pimpante e in palla, non e’ seguito dai compagni pero’.)

MICCOLI 5 – Fantasma. Sbaglia un comodissimo assist da parte di Bellazzini sparando alle stelle. E’ questa la fotografia della sua giornataccia. (Dal 15 st. ZIGONI 5.5 – Qualcosa di meglio rispetto a Miccoli, ma nulla degno di nota).

1005

 

 

 

By