Pisa-Lumezzane: la presentazione del match. Nel big-match di Frosinone arbitra Saia di Palermo

PISA– All’Arena domani pomeriggio (ore 18.30) Pisa e Lumezzane si troveranno di fronte nella prima gara del gironcino “a tre” della Coppa Italia Lega Pro, nel raggruppamento in cui è racchiuso anche il Bassano.

La formazione. Mister Alessandro Pane, in vista del big-match di domenica prossima al “Matusa” di Frosinone si affida ad un largo turn-over, che vedrà l’impiego di un unico big, Amedeo Benedetti, che domenica non sarà della sfida nel Lazio perchè squalificato per un turno dal giudice sportivo. Quindi spazio a Pugliesi tra i pali. Linea difensiva a tre formata da Rozzio Colombini e Carroccio. Sugli esterni spazio a Rizzo e Benedetti. In mediana tirerà il fiato capitan Favasuli e Mingazzini in luogo dei due giovani, Barberis e Fondi, che sin qui hanno fatto bene in questa competizione. Davanti avranno modo di rimettersi in mostra la coppia Scappini-Strizzolo.

Multa. L’Ac Pisa 1909 è stato multato di 250 euro perché “propri sostenitori introducevano e accendevano nel proprio settore tre fumogeni”. Con la squalifica di Benedetti restano in diffida sei giocatori nerazzurri:  Perez, Colombini, Rizzo, Sabato, Mingazzini e capitan Ciccio Favasuli

Gatto in Nazionale. Con il Lumezzane non ci sarà sicuramente Leonardo David Gatto che nel pomeriggio (ore 14.30) a Coverciano affronterà la Fiorentina Primavera, con la Nazionale di Lega Pro di mister Valerio Bertotto.

Gli avversari. Anche il Lumezzane affronterà l’impegno di Coppa con le seconde linee.  Nel turno ad eliminazione diretta il Lumezzane aveva eliminato ai tempi supplementari l’Albinoleffe per 2-1 con il decisivo gol dell’attaccante Baraye al 6′ del primo tempo supplementare. La squadra bresciana è inserita nel girone A della Lega Pro Prima Divisione e attualmente è undicesima e ha undici punti in classifica.

Campionato. Il Latina batte nel posticipo il Perugia per 3-1 e aggancia il Frosinone a quota 19 punti in classifica. A questo punto il Pisa retrocede al quarto posto a quota 16, preceduto di una sola lunghezza dal Gubbio a 17. Il Perugia rimane a quota 13.

L’arbitro. Frosinone-Pisa sarà affidata ail sig. Francesco Paolo Saia di Palermo coadiuvato dai guardalinee Nicola Favia di Frosinone e Ivano Marco Orsini di Casarano (LE). Il fischietto siciliano ha già arbitrato il Pisa all’Arena nel posticipo televisivo contro il Lanciano nel novembre 2010 terminato 1-1.

Le formazioni.

PISA (3-5-2): Pugliesi; Rozzio, Colombini, Carroccio; Rizzo, Barberis, Fondi, Bianchi, Benedetti; Strizzolo, Scappini. A disposizione: Adornato, Sabato, Lucarelli, Mingazzini, Favasuli, Perez, Tulli. All. Alessandro Pane.

LUMEZZANE (4-3-3): Coletta; Carlini, Zamparo, Dametto, Sabatucci ; Gallo, Sevieri, Giorico; Tangredi, Samb, Galuppini. A disp. Vigorito, Dadson, Mandelli, D’Ambrosio, Kirilov, Baraye, Possenti. All. Gianluca Festa.

ARBITRO: Sig. Marchesini di Legnago (VR) (Ass. Bruno-Forte)

By