A Pisa dopo molti anni di assenza torna il baseball a La Cella

PISA – Torna il baseball a Pisa dopo un’assenza durata molti anni, con l’avvio di corsi di avvicinamento per ragazzi e ragazze a partire dai 7 ai 12 anni di età, che si terranno nell’impianto sportivo della Cella.

Il ritorno del baseball a Pisa è dovuto agli sforzi compiuti dal Comitato Regionale Toscana della FIBS (Federazione Italiana Baseball Softball), in collaborazione con la società Livorno Baseball e il contributo decisivo dell’assessore agli impianti sportivi Raffaele Latrofa.

«Ho disposto la possibilità – dice Latrofa – di effettuare corsi di baseball e softball che troveranno la loro naturale collocazione nell’impianto sportivo La Cella di via Fiorentina che ha al suo interno, fin dalla costruzione, un campo di baseball regolamentare: un quarto di cerchio delimitato da due linee perpendicolari, detta diamante. La proposta della scuola di formazione di baseball riporta l’impianto sportivo al suo uso ed utilizzo multidisciplinare, come era stato pensato fin dalla sua costruzione originaria. Ci auguriamo che possa attirare tanti bambini e bambine, arricchendo l’offerta di discipline sportive a Pisa, perché si tratta di uno sport adeguato ai bambini in età di scuole primarie, poiché oltre al divertimento viene sviluppato anche l’aspetto fisiologico, motorio e psicologico del bambino».

Il baseball è stata disciplina olimpica dal 1992, poi rimosso dai Giochi Olimpici dopo Pechino 2008 ma è stato reinserito nel programma a cinque cerchi dai Giochi della XXXII Olimpiade di Tokyo, nel 2020 per cui sta vivendo un momento di nuovo rilancio. A Pisa, nel centro Coni di Tirrenia era presente da anni l’unica accademia di Baseball e Softball italiana, organizzata dalla FIBS grazie al contributo della Major League Baseball.

By