Pisa Mover, un progetto vincente

PISA – Tempi di consegna rispettati, rientro nel budget di spesa previsto e nuovo slancio per la città. I tre punti salienti che il Progetto “People Mover” si era prefissato, si stanno realizzando, come potuto constatare dal sopralluogo svoltosi alla presenza del Sindaco Marco Filippeschi, dei Presidenti dell’Unione Industriali Pisana, Dr. Federigo Federighi, e della Camera di Commercio di Pisa, Dr. Valter Tamburini, nonché, a far gli onori di casa, della Dr.ssa Gina Giani, Amministratore Delegato di Toscana Aeroporti.

di Giovanni Manenti

Al termine della visita, incontrando la stampa, il nostro primo cittadino ha riferito come “sia motivo di orgoglio aver potuto verificare come i lavori stiano procedendo secondo quanto prefissato, circostanza che consente di rispettare i tempi di messa in opera della struttura previsti per fine settembre/inizio ottobre prossimi e senza alcun “sforamento” del budget di spesa previsto. Oltretutto – precisa il Primo Cittadino – l’iniziativa ha avuto un positivo impatto anche in un’ottica occupazionale locale, visto la partecipazione alla realizzazione dell’impianto di Imprese della nostra Regione ed, in particolare, del Comprensorio Pisano, ma – ha tenuto a precisare Filippeschi – questo non deve considerarsi come un punto di arrivo, bensì di partenza, specie per ciò che concerne il miglioramento della rete ferroviaria, sia da un punto di vista dei collegamenti che dell’abbellimento della Stazione Centrale, al fine di evitare che il “Binario 14” a disposizione del “People Mover” per il tragitto da e verso l’Aeroporto non strida con il resto delle infrastrutture della Stazione stessa.”

Sul punto dei collegamenti ferroviari ha preso la parole il Presidente dell’Unione Industriali, Dr. Federighi, il quale “ha portato a conoscenza come l’Ente da lui presieduto abbia realizzato uno studio atto a verificare la possibilità di un collegamento ferroviario “ad alta velocità” tra Firenze e non solo Pisa, ma sino a Livorno, tratta di elevata percorrenza a livello giornaliero, al fine di valorizzare al massimo la fascia costiera che rappresenta un’importante realtà a livello regionale, ed, al riguardo, ha precisato come un tale progetto sia già stato portato all’attenzione dei Massimi Dirigenti dell’Ente Ferrovie dello Stato”.

“In una Regione che già usufruisce della Stazione di Firenze come importante snodo ferroviario dell’alta velocità per i collegamenti tra Milano, Bologna, Roma e Napoli, la possibilità di abbinarvi una paritetica tratta tra il Capoluogo e la fascia costiera, – ha sottolineato il Dr. Tamburini, Presidente della Camera di Commercio – rappresenta un’occasione unica anche per il rilancio del Commercio e dell’Artigianato locale, convogliando sempre più persone nelle nostre zone, ed ecco perché, bisogna plaudire all’iniziativa del “People Mover” che deve fare da “trampolino di lancio” per ulteriori investimenti in tal senso”.

La chiusura, per dovere di ospitalità, è stata affidata alla Dr.ssa Giani, la quale non ha potuto che “rimarcare con legittimo orgoglio e soddisfazione lo stato dei lavori che consentono di rispettare i termini di consegna previsti ed aumentare, di conseguenza, l’importanza dello Scalo Aeroportuale “Galileo Galilei” in quanto, – come la stessa ha sottolineato – non si può pensare di “ospitare” Compagnie Aeree di Livello Mondiale, come la “Qatar Airways” che dalla prossima estate si aggiungerà con un volo giornaliero, senza poter offrire loro infrastrutture di collegamento adeguate, come viceversa il “People Mover” rappresenta”.

Insomma, come avrete capito, un importante progetto si sta positivamente realizzando e l’appuntamento è ora rivolto a fine estate per vederne la messa in funzione, in un’ottica di miglioramento urbano di tutto rispetto e poter, quindi, apprezzare ed ammirare una Pisa in chiave più moderna e degna di accogliere al meglio i turisti e viaggiatori che ne hanno sempre più fatto un punto di riferimento in Toscana per i loro spostamenti e le loro visite.

By