Pisa nel circuito internazionale dell’arte. All’SMS le residenze per artisti. Al via i lavori

PISA – A fianco al centro espositivo per l’arte contemporanea SMS di San Michele degli Scalzi (che nell’ultimo anno ha ospitato 15 mostre oltre a numerosi convegni e incontri) nasceranno le residenze per ospitare a rotazione artisti da tutto il mondo, un’iniziativa che contribuirà ad inserire Pisa nel circuito internazionale dell’arte.

image

L’operazione è possibile grazie ad un investimento di 450mila euro: 60% di finanziamento regionale (ottenuto grazie al progetto presentato dal Comune), e il restante 40% a carico dell’amministrazione di Palazzo Gambacorti. Oggi la consegna dei lavori alla ditta Macchia Srl di Collesalvetti, che si è aggiudicata la gara pubblica, e il via all’intervento la cui fine è prevista entro novembre.

In particolare negli spazi adiacenti al centro d’arte contemporanea ci saranno due appartamenti-laboratorio tipo monolocale, un laboratorio da 30mq circa, due spazi multifunzione al primo e secondo piano da 50mq l’uno e nel sottopiazza, collegato all’ingresso dello spazio a verde, una grande area di 500 metri quadrati utilizzabile sia come laboratorio e sia come spazio per esporre i lavori degli artisti

You may also like

By