Pisa, nel doppio a Camp Darby torna Suagher. Pisa-Avellino venerdì 21 Dicembre?

PISA – Il Pisa continua a lavorare in vista della sfida di lunedì sera all’Arena (ore 20.45) contro il Sorrento.

Doppio a Camp Darby. E’ stata una giornata molto intensa per la truppa di mister Alessandro Pane. Il gruppo nerazzurro si è allenato in doppia seduta all’interno della base americana di Camp Darby. In mattinata lavoro fisico sul campo sotto l’attenta guida del Prof. Ferrini. Nel pomeriggio mister Pane ha dato spazio a lezioni tecnico-tattiche con l’allenamento che si è concluso con una partitella a ranghi contrapposti.

Emanuele Suagher è tornato ad allenarsi sul campo dopo l’infortunio

E’ tornato Suagher. Come annunciato nei giorni scorsi sulle nostre pagine il ritorno all’allenamento sul campo per Emanuele Suagher è diventato realtà. Ieri infatti il terzino ex Tritium che aveva annunciato il suo ritorno sul suo profilo Facebook, è tornato a calcare il terreno di gioco con un lavoro differenziato con la palla. Contro il Sorrento non ci saranno l’ex Rocco Sabato e Leo Perez. Il mister nerazzurro dovrebbe spostare Sbraga in mezzo con l’inserimento a destra della difesa a tre di Rozzio. Per l’attacco invece sarà l’altro ex del match Stefano Scappini a far coppia con Giacomo Tulli, l’uomo del momento in casa nerazzurri.

Pisa-Avellino: possibile anticipo. Manca ancora l’ufficialità ma, secondo quanto riporta il sito Tuttolegapro.com, con ogni probabilità, la partita Pisa-Avellino, valida per la quindicesima giornata del campionato di Prima Divisione, girone B, sarà anticipata a venerdì 21 dicembre, per consentire la diretta televisiva sull’emittente Sportitalia. Sarebbe la seconda volta che il Pisa gioca di venerdì. La prima volta ha portato bene con il successo esterno per 2-1 (prima della stagione) a Perugia.

Già quattro cambi di “panca” nel girone B. Sono quattro le panchine saltate nel girone B della Prima Divisione. L’ultima in ordine di tempo quella di Battistini a Perugia a cui è subentrato Camplone. Precedentemente Di Costanzo aveva rilevato Sabatini a Carrara, la coppa Imbriani-Martinez aveva sostituito il dimissionario Ugolotti e infine Paolo Stringara era subentrato all’esonerato Novelli.

By