Pisa – Perugia 2-1. Il Pisa si aggiudica il primo round della semifinale. Doppietta di Gatto

PISA – Il Pisa si aggiudica il primo round della semifinale dei play-off. Una doppietta di Gatto e un gol in apertura di ripresa di Moscati hanno chiuso la storia della gara 1

PISA – PERUGIA 2-1

PISA (4-4-2): SEPE; SBRAGA, SUAGHER, COLOMBINI, SABATO; BUSCE’ (14′ st FONDI), BARBERIS, FAVASULI. RIZZO; GATTO (32′ st BENEDETTI), SCAPPINI (14′ st PEREZ). A disp. PUGLIESI, ROZZIO, CARINI, TULLI,. All. DINO PAGLIARI.

PERUGIA (4-3-3): KOPRIVEC; CANGI, RUSSO, MASSONI, LIVIERO (1’st GIANI); MOSCATI (22′ st LEBRAN), ESPOSITO, NICCO; POLITANO (16′ st RANTIER), CIOFANI, FABINHO. A disp. PINTI, DETTORI, ITALIANO, TOZZI BORSOI. All. ANDREA CAMPLONE

RETI: pt 7′ e 48′  GATTO; st 9′ MOSCATI

ARBITRO: MARESCA di Napoli (Ass. MASPERO di Como, LEALI di Brescia). Quarto uomo: LANZA di Nichelino

NOTE: giornata di sole, terreno in buone condizioni Spettatori dodicimila circa. Ammoniti Massoni, Esposito, Politano, Perez. Espulso al 20′ st Massoni per doppia ammonizione. Angoli 5-2 per il Perugia. Rec.  pt 3′; st 6′.

In tribuna molti ex nerazzurri: Piero Braglia, Calori, Caleri, Raimondi e l’allenatore Walter Novellino. In Curva a tifare Pisa i due fratelli Balestri. Presenti il Sindaco Marco Filippeschi e l’assessore allo sport Federico Eligi.

Nel primo tempo il Pisa assume subito l’iniziativa e va in gol con Gatto al 7′ che raccoglie un perfetto assist di Buscè dalla sinistra. Il Perugia accusa il colpo e si vede dalle parti di Sepe solo al 33′ con un destro sottomisura di Russo sul fondo. Nel recupero di prima frazione uno straordinaario tiro di Gatto dal limite porta i nerazzurri sul 2-0. In apertura di ripresa reazione del Perugia che trova il 2-1 con il livornese Moscati che con un diagonale batteva Sepe appena un metro dopo il suo ingresso in area.  Al 19′ però nel suo miglior momento il Perugia perde Massoni espulso per un fallo su Perez entrato poco prima a rilevare Scappini. Fuori anche Buscè, al suo posto dentro Fondi. Al 17′ il Pisa ha la possibilità di calare il tris con Rizzo che poco dopo il suo ingresso in area colpisce il palo. Il finale è al cardiopalma. Il perugia attacca e sembra averne di più del Pisa. Dopo 7′ di recupero il Pisa chiude in vantaggio il computo del doppio confronto.  A Perugia tra sette giorni ci sarà da soffrire, ma il Pisa parte con un minimo vantaggio che fa ben sperare. Da verificare nei prossimi giorni le condizioni di Buscè e Gatto usciti non proprio in perfette condizioni.

You may also like

By