Pisa – Pro Piacenza: le pagelle. La prima gioia di Sini, Mandorlini di sostanza, Finocchio non delude mai

PISA – Andiamo ad analizzare uno ad una la prestazione dei nerazzurri dopo il successo con la Pro Piacenza.

PELAGOTTI 6 – Qualche piccolo brivido su un’ uscita sbarazzina nel secondo tempo, ma per il resto ordinaria tranquillita’ ed amministrazione.

LISUZZO 6.5 – Inutile ribadirlo, il “Sindaco” rappresenta ormai una solida realta’ per la squadra nerazzurro,il lottatore e regista basso della squadra in tandem con Sini.

ROZZIO 6 – Partita tutto sommato positiva per il centralone classe ’92, apparso un po’ nervoso.

SINI 7.5 – La capocciata impressionante con la quale l’ex Perugia abbatte il fortino piacentino e’ una liberazione assoluta per lui, i suoi compagni e tutto il pubblico dell’Arena. Primo goal con la maglia nerazzurra, molto bene anche in copertura e nelle ripartenze.

image

COSTA 6.5 (nella foto a destra di Francesco Batoni) – Solita prova di grande impegno e coraggio da parte del giovane terzino, che in attacco come sempre non fa mancare il suo apporto. Qualche difficolta’ in difesa nel primo tempo, nella ripresa nessun problema.

PELLEGRINI 6.5 – Come Costa anche lui sfodera una prestazione positiva nel suo ruolo naturale.

IORI 6.5 – Prestazione positiva anche per il’ex – Padova, che oggi bada piu’ al sodo che al tocco di classe. Fa legna e lavora molto per il collettivo.

MANDORLINI 7 – Ottima prova da parte del 26enne centrocampista, oggi schierato titolare a sorpresa e padronedella zona mediana del campo.

FLORIANO 5.5 – Prestazione opaca dell’ex Barletta, troppo sprecone e frenetico, fa ancora fatica ad inserirsi negli schemi di Braglia. Dal 59′ FINOCCHIO 7 – Ancora una prestazione importante per il gioiello scuola Parma, che spacca la partita entrando con frizzantezza e brio alla “Mertens”.

ARMA 6 – Molto movimento e sacrifico al servizio dei compagnia ma anche tanta sfortuna per l’ariete nerazzurra, che per un soffio oggi non gonfia la rete.

ARRIGHINI 6.5 – Prestazione ancora ragguardevole per Andrea, che si batte come un leone e gli manca solo il gol, sfiorato in piu’ di un’occasione.

ALL.PIERO BRAGLIA 7 – Ottenuta una vittoria fondamentale visti anche i ko contemporanei delle rivali. Floriano ancora una volta lo delude, ma per il resto la squadra gira molto bene apparte le apprensioni in difesa nel primo tempo. Al ritorno dagli spogliatoi il suo Pisa cambia pelle e dimostra di voler vincere. E’ iniziata la serie cruciale: ora bisogna portarla a termine la scalata.

PRO PIACENZA (4-4-2): Alfonso 7; Rieti 6.5, Silva 5.5, Bini 5.5, Castellana 6.5 (78′ Caboni SV); Barba 6, Bacher 5.5(87′ Sane SV), Porcino 6, Matteassi 6.5; Giovio 6 (67′ Speziale 5) Alessandro 6. All. Arnaldo Franzini 6

By