PISA RICORDA IL SOTTOTENENTE VINCENZO ZERBOGLIO, EROE DELLA GRANDE GUERRA

PISA- Il calendario di manifestazioni previsto per commemorare  il centenario della Grande Guerra si è aperto stamani con il conferimento di una targa in onore di Vincenzo Zerboglio, giovane sottotenente del Battaglione Aosta del IV Reggimento degli Alpini, nato a Pisa nel 1898 e perito a soli venti anni, durante un combattimento sul Monte Grappa durante la Prima Guerra Mondiale. 2014-07-09 12.39.56

 

 

Furio Colombini, capogruppo della sezione di Pisa del corpo Alpini ha ringraziato l’amministrazione comunale per la sensibilità verso questa importante commemorazione e ricordato che domenica 20 luglio prossima, alla presenza delle autorità dello Stato, si terrà una cerimonia al Monte Solarolo in provincia di Belluno, con ripristino del Cippo alla memoria di Vincenzo Zerboglio. In questa occasione verranno apposte sul cippo le targhe che il Comune di Pisa ha voluto donare in memoria del suo concittadino insignito dal 1919 con la massima onorificenza, la medaglia d’oro al valore militare.

2014-07-09 12.04.22

 

Il vicesindaco Ghezzi, nel ringraziare la sezione degli Alpini, ha voluto sottolineare l’importanza storica della commemorazione e la sua stringente attualità, soprattutto per le nuove generazioni che corrono il rischio di dare per scontati alcuni traguardi fondamentali del nostro tempo.

 

You may also like

By