Pisa, “Ringhia” come il tuo mister. Contro il Prato l’attesa prima stagionale dei nerazzurri

PISA – Il Pisa 1909 è chiamato questa sera (Arena, ore 20.30) alla prima vera prova del nove nel primo degli otto derby della stagione contro il Prato. Tra i tifosi è ritornato il grande entusiasmo. Saranno forse oltre 7.000 gli spettatori per questa prima stagionale allo stadio “Romeo Anconetani”.

image

QUI PISA. Gattuso dovrà rinunciare inizialmente a Fautario squalificato, Golubovic impegnato con la Serbia Under 21 e a Varela fermo ai box. Nel 4-3-3 iniziale dunque davanti a Bacci spazio alla coppia centrale Rozzio-Lisuzzo con Dicuonzo e Polverini esterni difensivi. Chiavi del centrocampo affidati all’ex Entella Francesco Di Tacchio con la conferma di Verna sull’out destro e quello di Daniele Mannini sulla corsia mancina. Il tridente sarà formato dalla boa centrale (attesissima la sua prima all’Arena) Edgar Cani con Lupoli a sinistra. A destra dell’attacco a tre Starita (in pole) si gioca una maglia con Peralta. Anche all’Arena, come in tutti i campi di Lega Pro, verrà osservato un minuto di raccoglimento in memoria del piccolo Aylan, ritrovato senza vita sulla spiaggia di Bodrum in Turchia nel tentativo di raggiungere l’Europa insieme alla famiglia.

QUI PRATO. La scelta di mister De Petrillo è caduta su Pardini che difenderà la porta Laniera. Il giovane Capello proveniente dal Cagliari partirà invece dalla panchina. Il mister pisano schiererà un 4-3-1-2. Difesa esperta con i punti cardine Ghidotti e Ghinassi. A centrocampo De Petrillo può contare sull’esperienza del capitano Sergio Cavagna (e’ alla quarta stagione nel Prato) e sull’estro dell’ex Tuttocuoio Serrotti. Davanti spazio al duo formato all’ex Viareggio Benedetti e al giovane Scuola Inter Kouame.

PISA – PRATO, COSÌ IN CAMPO (ORE 20.30) ALL’ARENA

PISA (4-3-3): Bacci; Di Cuonzo, Rozzio, Lisuzzo, Polverini; Verna, Di Tacchio, Mannini; Starita, Cani, Lupoli. A disp. Brunelli, Giacobbe, Crescenzi, Forgacs, Golubovic, Sanseverino, Ricci, Provenzano, Peralta, Maresca, Montella, Frugoli. All. Gennaro Gattuso

PRATO (4-3-1-2): Pardini; Grifoni, Ghidotti, Ghinassi, Venucci; Cavagna, Gaiola, Serrotti; Gabbianelli; Benedetti, Kouame. A disp. Rossi, Formato, Loni, Matteo, Knudzen, Cela, Ogounseye, Capello, Gomes De Pina. All. Alessio De Petrillo.

ARBITRO: D’Apice di Arezzo (Ass. Orlando-Bercigli)

You may also like

By