Pisa Sc ed Associazione Cento ancora assieme nel segno della solidarietà verso i Monti Pisani

PISA – Presentata presso la sala stampa dell’Arena Garibaldi l’iniziativa benefica che avrà luogo in concomitanza con la ripresa del campionato, sabato prossimo 19 gennaio in occasione del match Pisa-Siena valevole per la seconda giornata di ritorno.

di Giovanni Manenti

A beneficiare di questa nuova gara di solidarietà saranno le popolazioni gravemente colpite dell’incendio dei Monti Pisani dello scorso settembre, in cui favore un evento simile ha già avuto luogo con la donazione, da parte del Pisa Calcio, delle 11 maglie con cui scesero in campo i giocatori nella gara Pisa-Arezzo disputata subito dopo la calamità, le quali furono messe all’asta con un ricavato di tremila euro.

Ma stavolta, l’iniziativa è ben più pregnante, non solo per il numero delle maglie (oltre 40) che verranno messe all’asta, ma soprattutto perché ognuna delle stesse rappresenterà un “pezzo unico” da collezione, visto che sul davanti, nello spazio solitamente riservato agli sponsor, è viceversa stampato un particolare logo, disegnato dal grafico pisano Luca Salvadori, raffigurante i Monti Pisani, con tanto di data e citazione della gara, mentre sulla manica sinistra fa bella mostra di sé anche il logo del partner nerazzurro “Pisa 1909 Football Museum”, facente parte dell’Associazione Cento, che si incaricherà altresì di gestire la successiva asta attraverso il noto portale Ebay.

Quella di sabato sera sarà altresì l’occasione per premiare tutti coloro che per primi dimostrarono la loro sensibilità a favore delle famiglie colpite dell’incendio, partecipando all’asta benefica per le maglie di Pisa-Arezzo, in quanto prima del fischio d’inizio il Presidente Giuseppe Corrado consegnerà loro uno speciale riconoscimento a completamento di una serata difficile da dimenticare, dato che loro stessi saranno i primi a poter beneficiare di una nuova iniziativa che consiste nella visita dell’impianto, spogliatoi, sala stampa e quant’altro vivendo le emozioni del pre-partita con l’arrivo delle squadre ed il riscaldamento in campo dei giocatori.

“Assieme all’associazione Cento – dice il responsabile della comunicazione Riccardo Silvestri – stiamo preparando un altra iniziativa che riflette la possibilità di visitare l’impianto, gli spogliatoi ed assistere al Riscaldamento dei giocatori prima della partita. Questa iniziativa, che avrà il suo numero zero in occasione di Pisa-Siena, ha intenzione di proseguire a favore delle famiglie nel corso della stagione intendendo privilegiare coloro che hanno sottoscritto il “pacchetto famiglia” e poi soprattutto i bambini per un numero massimo di 20 unità alla volta, e che intendiamo riproporre anche nella prossima stagione per un sempre maggiore coinvolgimento tra il Pisa e la tifoseria”.

By