Pisa Sc, mercato e dintorni. Tra sondaggi e possibili arrivi in casa nerazzurra

PISA – Continua a lavorare sottotraccia il nuovo Ds Claudio Chiellini che sarà effettivamente operativo dal 1 luglio prossimo. Molti già i sondaggi e i possibili colpi in entrata.

di Antonio Tognoli

LA DIFESA Manca solo l’ufficialità per l’arrivo in nerazzurro del portiere brasiliano Nicolas Andrade soffiato alla concorrenza Ternana e soprattutto Reggina che prima ha suscitato le ire di Taibi e poi quelle del presidente delle “Fere” Stefano Bandecchi: “Non vogliamo bimbi viziati“, in riferimento a Nicolas. Per quanto riguarda la difesa al Pisa piace il difensore centrale del Teramo Matteo Piacentini. Gradito a mister Luca D:Angelo sarebbe il profilo del centrale difensivo della Viterbese Emmanuel Mbende, difensore, classe 1996.

QUESTIONE MARCONI. Il Pisa ha da risolvere la questione legata a Michele Marconi, che sembra sempre più lontano da Pisa. Nei giorni scorsi si era parlato di un possibile arrivo di Alfredo Donnarunma, 30 anni, attualmente nel Brescia ma ampiamente ai margini del “Progetto Rondinelle” e riabilitato solo nell’ultima parte dello scorso campionato da mister Clotet. Non da escludere più avanti anche uno scambio che si potrebbe concretizzare sull’asse Pisa-Brescia.

MOREO E MOTA? Oltre al probabile addio di Marconi potrebbe salutare anche Luca Vido. Nelle ultime ore è tornato d’attualità il nome di Simone Moreo, 27 anni, attaccante, la scorsa stagione ha partecipato alla promozione dell’Empoli in serie A. Insieme ad Alfredo Donnarunma in attacco è stato accostato al Pisa il giocatore portoghese Mota Carvalho, autore di una doppietta agli azzurrini di Nicolato, nove gol con il Monza che non sono bastati per salire in serie A e finalista al prossimo europeo Under 21. Sarebbe un gran colpo in attacco per mister Luca D’Angelo.

CENTROCAMPO. A centrocampo Luca Mazzitelli potrebbe essere riscattato dalla società nerazzurra già nei prossimi giorni. Con il Sassuolo c’è già un accordo di massima che si aggira sui 2.5 milioni. La volontà del giocatore capitolino è quello di rimanere a Pisa. Robert Gucher e Francesco Lisi hanno già rinnovato il loro contratto. In uscita a centrocampo potrebbe esserci Marius Marin appetito da Verona e Genoa ma anche dal Monza alle prese con l’arrivo del nuovo mister Giovanni Stroppa

ARRIVI DALLA JUVE. Sono tre i profili che potrebbero invece arrivare dalla Juventus 23 su cui Chiellini sta lavorando: Hans Nicolussi Caviglia, 20 anni la scorsa stagione in prestito a Parma ha giocato poco causa infortunio, Filippo Ranocchia, 20 anni, centrocampista cresciuto nelle giovanili del Perugia e acquistato dalla Juventus nell’estate 2019. Il ragazzo punta dritto la serie B così come Hamza Rafia, 22 anni, trequartista franco-tunisino che ha collezionato con i bianconeri 25 gettoni tra campionato e Coppa Italia segnando 3 reti e firmando 5 assist.

UNO SGUARDO AI GIOVANI. Come riportato da Tutto B nei giorni scorsi il Pisa oltre a guardare ai giovani ha un occhio di riguardo alle categorie inferiori: i nomi sul taccuino sono quelli di Leonardo Ubaldi di proprietà della Spal, 15 gol in 28 presenze in serie D con la maglia degli umbri del Cannarsa e Niccolò Marcellussi, centrocampista classe 99 di proprietà del Carpi, oltre a Gabriele Piccinini esterno offensivo classe 2001 del Lentigione che milita in serie D.

By