Pisa Sc. Presentate le nuove maglie da gioco. Ecco il nuovo direttore commerciale e il nuovo sponsor

PISA – Presentate giovedì 28 giugno 2018 le nuove maglie per la stagione 2018-19 del Pisa SC alla presenza del presidente nerazzurro Giuseppe Corrado.

Il patron nerazzurro ha anche presentato Marco Aceto che dal 15 giugno è il direttore commerciale.

“Una figura importante all’interno della nostra società che vuole creare un valore autonomo, nei primi tempi del nostro arrivo abbiamo cercato di fare di necessità virtù ed adesso con questa nuova figura ci stiamo dando una struttura adeguata, considerando che io conosco personalmente Aceto dal 1999 quando ero all’interno del Gruppo Fininvest, per poi avere avuto modo di riallacciare i rapporti quando sono entrato nel mondo del cinema”.

“Le mie esperienze principali – afferma Marco Aceto – sono state nel mondo della comunicazione e dell’alimentazione, oggi sono qui per trovare due o tre collaboratori per avviare una rete commerciale che metta a frutto il brand Pisa che è molto appetibile sulla base sia della propria storia che del bacino di utenza, con uno dei pubblici più calorosi per la categoria”.

“Ringrazio il presidente Corrado per questa opportunità – dice Riccardo Riccomini di Land Rover- noi siamo una piccola realtà ma ci fa piacere che il nostro marchio possa apparire su di una maglia di una squadra con una grande tifoseria sia in città che in provincia, con la speranza che la nostra sponsorizzazione possa portare bene alle vicende calcistiche della squadra”.

“Confermo l’avvenuta iscrizione al Campionato – esordisce il presidente Giuseppe Corrado – un evento normale per una società di Calcio che ora sembra quasi una novità, avendo letto di 13 squadre tra Serie B e C a rischio iscrizione”.

Corrado si addentra però subito sul discorso Delle nuove maglie: “È un progetto nato sei mesi fa, poiché la Adidas ci richiede questi tempi per poi essere in grado di produrla per l’inizio della stagione successiva, il cui prototipo è stato definito ad inizio gennaio ’18 e quindi presentatoci dall’Adidas intorno a marzo, ottenendo il nostro assenso”.

Si passa ai dettagli. “La particolarità della seconda maglia gialla è di aver privilegiato il colore giallo per la maglia di riserva come già avvenuto nei primi anni ’80 nella gestione Anconetani, mentre per la classica divisa nerazzurra le righe nerazzurre sono più strette”, dice Corrado.

CAMPAGNA ABBONAMENTI. “Stiamo lavorando sulla campagna abbonamenti per la quale anche quest’anno vi sarà la possibilità di acquistare la maglia ufficiale con la differenza che la stessa sarà disponibile immediatamente a differenza della scorsa stagione”.

SU TOSCANA AEROPORTI. “Per quanto riguarda Toscana Aeroporti io mi auguro che uno sponsor di tale valore possa mantenere il proprio appoggio, per il quale abbiamo atteso di avere la maglia a disposizione per poter far assumere una decisione dalla controparte, per la quale vi confermo che Marco Aceto è stata la prima da lui contattata, pur garantendo che ci sono già altri contatti che si sono fatti avanti sia in città che in provincia”.

SU AMICHEVOLI. “Noi abbiamo già un primo calendario per le amichevoli di Storo e se per tale data non avremo ancora un main sponsor saranno utilizzate quelle in visione quest’oggi, che viceversa ribadisco essere quelle che saranno consegnate ai tifosi che sottoscriveranno l’abbonamento”.

By