A Pisa si gira “Il Caso Collini”. Tra il cast anche Franco Nero

PISA – La nostra città ancora una volta prescelta come uno dei luoghi per alcune riprese di una produzione cinematografica straniera di un film,  “Il caso Collini” che uscirà nelle Sale Cinematografiche.

di Giovanni Manenti 

Andrea Buscemi Assessore alla Cultura del Comune di Pisa ha incontrato gli attori e la produzione.

Le riprese del film sono iniziate stamani martedì 16 ottobre e si sono tenute nell’atrio ed in alcune stanze del Palazzo Comunale.

Il film è basato sull’omonimo romanzo dell’autore tedesco Ferdinand von Schirach, ed è ambientato nell’Italia del 1944. Si sviluppa intorno ad un singolare caso di omicidio, la cui vittima è un anziano e rispettabile signore tedesco.La regia è affidata al giovane Marco Kreuzpaintner, reso celebre dalla pellicola Sommersturm del 2004, e sceneggiatore del film “Lui è tornato” uscito nel 2015. Le riprese e l’allestimento dei vari set sono affidate a “Viola Film S.r.l” di Roma, per conto della “Constantin Film AG”, una delle più grandi case di produzione cinematografiche tedesche. Le riprese si svolgono in collaborazione con Toscana Film Commission e il patrocinio del Comune di Pisa.

L’omicida, Sig. Collini (interpretato da Franco Nero, unico attore italiano presente nel cast ndr) è difeso da un avvocato il quale si rende conto che dietro al delitto deve esservi qualcosa di importante risalente a molto tempo prima, iniziando così ad indagare sul passato dei due uomini per giungere a scoprire che la vittima non è altro che un ex Ufficiale delle SS che nel 1944 aveva fatto fucilare 20 civili italiani, mentre l’omicida, all’epoca un bambino di soli otto anni, era stato obbligato ad assistere alla fucilazione del padre, restandone segnato per tutta la vita e covando il desiderio di vendetta poi messo in atto.

Per consentire lo svolgimento delle riprese, saranno effettuate alcune limitazioni alla sosta su Lungarno Gambacorti da Piazza XX Settembre a via Toselli da martedi 16 fino alle 7 al 19 ottobre.

“Siamo orgogliosi di ospitare un’altra produzione cinematografica straniera ad una settimana dal set indiano di Bollywood, afferma l’assessore alla cultura Andrea Buscemi – stavolta la matrice è tedesca e sarà proiettato sul grande schermo dove campeggia un grande attore italiano come Franco Nero e siamo felici che Pisa sia stata scelta come location, a conferma della sua veste di città adeguata ai set cinematografici, quale ideale prosecuzione di quella splendida stagione che furono gli anni ’50 e ’60 con gli studi Cosmopolitan di Carlo Ponti a Tirrenia”.

“Ringrazio la città e l’amministrazione comunale di Pisa – afferma il regista MARC KREUZPAINTNER – per l’accoglienza che ci ha riservato sia per l’allestimento delle scene (La maggior parte delle quali sono avvenute al quarto piano di Palazzo Gambacorti ndr) che per aver messo le comparse a loro agio”.

“Come sempre avviene in caso di produzione straniere, occorre appoggiarsi ad una società in loco e noi abbiamo dato la nostra assistenza al riguardo afferma Alessandro Passadore della Viola Film Srl – con un budget di circa 3milioni di euro (di cui 700mila in Italia), 34 ore di registrazione (30 in Germania e 4 in Italia) e con la previsione di uscire nelle sale a marzo 2019 con un cast composto da 50 attori e circa 250 comparse di cui 40 sono presenti qui a Pisa”

By