Pisa si prepara all’ondata di gelo siberiano. 70 tonnellate di sale e 7 mezzi spargisale e sgombraneve pronti ad entrare in azione

PISA – Arriva anche a Pisa il freddo siberiano. La Protezione Civile ha emanato un’allerta di codice giallo per neve per tutta la giornata di domenica, che si aggiunge al codice giallo per vento.

Attivato il piano di Protezione Civile: Pisa si è attrezzata con 70 tonnellate di sale e 7 mezzi con 6 lame sgombraneve e 5 spargisale. «I mezzi sono pronti ad entrare in azione in caso di nevicata o gelata, per garantire la viabilità nelle strade principali e l’accesso nelle più importanti strutture pubbliche come aeroporto, stazione, ospedalespiega Paolo Ghezzi, vicesindaco con delega alla Protezione Civiledomani, a seconda dell’evolversi della situazione, valuteremo se prendere eventuali provvedimenti per le scuole».

Alert Pisa. Si invita tutta la cittadinanza ad iscriversi al sistema per rimanere aggiornati in caso di emergenza (www.comune.pisa.it/alertpisa). In caso di emergenze a Pisa le notizie e gli aggiornamenti sono disponibili su www.pisainformaflash.it

Fondamentale il contributo delle associazioni di volontariato che mettono a disposizione i loro uomini e i loro mezzi su cui sono montati lame e spargisale del Comune. Si tratta di 2 mezzi ACM della Croce Rossa Italiana Comitato di Pisa, 1 mezzo Bremach e 1 mezzo Unimog della Pubblica Assistenza di Pisa, 1 mezzo Unimog di Anpas Toscana. A questi si aggiungono un mezzo di Avr e un mezzo di proprietà del Comune. I soggetti attuatori del Piano Neve: Protezione Civile Comune di Pisa, Croce Rossa Italiana Comitato di Pisa, Pubblica Assistenza di Pisa, Anpas Toscana, AVR-Pisamo

By