Pisa-Sorrento: le probabili formazioni

PISA – Andiamo a vedere come stanno vivendo la loro inusuale vigilia del match Pisa e Sorrento, provando a pronosticare i ventidue che scenderanno in campo dal primo minuto.

Qui Pisa. I nerazzurri dovranno fare a meno per squalifica di Sabato e Perez.  C’è molta attesa per l’esordio di Stefano Scappini che avrà modo di farsi notare nella sua prima da titolare in campionato, anche se con Tulli ha già giocato la gara di Coppa Italia contro il Carpi. Per il resto la formazione sarà quella che ha battuto il Frosinone al “Matusa” sette giorni fa. Per il resto spazio alla difesa a tre con il dubbio sull’utilizzo di Sbraga centrale che vedrebbe l’inserimento di Rozzio esterno basso o Carroccio a sinistra con Colombini che scalerebbe in mezzo e Sbraga a destra.

Stefano Scappini è pronto ad esordire dal 1′ in campionato (Foto Massimo Ficini)

Qui Sorrento.  La squadra campana attraversa un periodo sfortunato e nonostante la sconfitta interna contro il Barletta la società ha confermato la fiducia a mister Giovanni Bucaro. Due gli schemi che la squadra rossonera ha provato in questa stagione. , il 4-3-1-2, che prevede un tre quartista (ballottaggio Iuliano-Di Dio) dietro le due punte Zantu e Corsetti oppure un 4-3-3, con Arcuri spostato sulla linea degli attaccanti con Corsetti e Schenetti, con Zantu che sarebbe il sacrificato.

Biglietti. Saranno oltre 5.000 i tifosi nerazzurri presenti sugli spalti dell’Arena. Per chi volesse acquistare il tagliando del match lo può fare anche domani lunedì quando i botteghini chiuderanno un ora e mezzo prima dell’operazione di prefiltraggio.

Le probabili formazioni

PISA (3-5-2): Sepe, Rozzio, Sbraga, Colombini; Buscè, Rizzo, Mingazzini, Favasuli, Benedetti; Tulli, Scappini. A disp. Pugliesi, Carroccio, Lucarelli, Fondi, Barberis, Gatto, Strizzolo. All. Alessandro Pane.

SORRENTO (4-3-1-2): Polizzi; Balzano, Di Nunzio, Nocentini, Bonomi; A. Esposito, P. Zanetti, Arcuri; Di Dio (Iuliano); Schenetti, Corsetti. A disp. Frasca, Ferrara, Ciampi, Beati, Guitto, Iuliano, Zantu. All. Giovanni Bucaro.

ARBITRO: Oliveri di Palermo (Ass. Bottegoni-Chiocchi)

By