Pisa – Ternana. Uno scontro diretto da non fallire. All’Arena si torna in campo alle ore 15

PISA – Dopo venti giorni di sosta torna oggi (ore 15) il campionato cadetto. All’Arena il Pisa sfida in un vero e proprio scontro diretto per la salvezza la Ternana di mister Carbone in un match da non fallire.

di Antonio Tognoli

L’appuntamento con la Ternana sarà anche condito da un momento di spettacolo. Il Pisa indosserà infatti la maglia di Doremoen, il Gatto azzurro amato da grandi e piccini in attesa dell’uscita del film nelle sale cinematografiche il prossimo 26 gennaio. Il pupazzo che ha già fatto ieri capolino all’Arena dispensera sorrisi e gadget.

QUI PISA. Tornando al campo mister Gattuso dovrà farebbe a meno oltre che dello squalificato Longhi, degli infortunati Lisuzzo, Varela, Tabanelli e Avogadri. Sanseverino ed Eusepi non ci saranno perché non rientrano nella lista dei diciotto. Mudingayi non farà parte del gruppo. Il suo futuro sarà sicuramente lontano da Pisa. La società gli ha chiesto infatti la rescissione che dovrebbe arrivare nei prossimi giorni. In virtù delle assenze Gattuso ha la possibilità di provare i nuovi arrivati. Potrebbero partire dal primo minuto i nuovi acquisti Zammarini e Manaj e forse anche Angiulli già dal primo minuto. Davanti a Ujkani di saranno Del Fabro e Crescenzi. A destra agirà Golubovic, a sinistra Fautario. Ma Gattuso che deve far fronte all’emergenza difesa potrebbe optare per l’impiego di Birindelli in difesa e lo spostamento di Golubovic a centrocampo nel caso di una zona mediana a quattro. Altrimenti spazio al terzetto Verna, Di Tacchio e Zammarini. In attacco Peralta a svariare sul fronte offensivo con Rey Manaj e Daniele Mannini.

QUI TERNANA. L’undici di mister Benny Carbone non potrà disporre dello squalificato Zanon e di Coppola, che si è fermato nella rifinitura della vigilia. Non convocati Surraco e Bacinovic, ormai in uscita da Terni. Il tecnico rossoverde è pronto ad impiegare però quasi tutti i nuovi acquisti. Il colpo ad effetto è sicuramente Ledesma. A ieri sera a Terni era atteso il transfert del giocatore, che sembra essere arrivato in tarda serata. In campo dal 1′ anche l’altro acquisto Diakite, che andra a far coppia in difesa con Valjent. In forse l’impiego di Pettinari. Infatti l’attacco dovrebbe essere formato da Avenatti e Palombi con Falletti alle loro spalle in un 4-3-1-2 modulo caro a Carbone. Anche l’altro neo acquisto Monachello dovrebbe partire dalla panchina.

PISA – TERNANA: LE PROBABILI FORMAZIONI

PISA (4-3-3): 1 Ujkani; 24 Golubovic, 15 Del Fabro, 13 Crescenzi, 30 Fautario; 8 Verna, 6 Di Tacchio, 36 Zammarini; 7 Mannini, 11 Manaj, 20’Peralta. A disp. 22 Cardelli, 9 Cani, 12 Giacobbe, 14 Birindelli S., 18 Angiulli, 19 Lazzari, 26 Favale, 28 Gatto, 34 Landre. All. Rino Gattuso

TERNANA (4-3-1-2): 1 Di Gennaro; 6 Meccariello, 33 Diakite, 4 Valjent, 19 Di Noia; 25 Defendi, 27 Ledesma17 Petriccione; 10 Falletti; 20 Avenatti, 14 Palombi. A disp. 22 Aresti, 29 Alleori, 18 Germoni, 30 Contini, 5 Masi, 28 Palumbo, 16 Di Livio, 26 Flavioni,  34 Pettinari, 7 Monachello. All. Benito Carbone.

ARBITRO: Piccinini della sezione Forlì

By