Il Pisa contro il Vicenza vuol tornare a marciare. Out Lazzari, tornano Ujkani e Cani

PISA – Il Pisa questo pomeriggio (ore 15, diretta Sky Calcio 4 canale 254) contro il Vicenza ha subito la possibilità di riscattarsi dopo la sconfitta subita per mano della Spal sette giorni fa.

di Antonio Tognoli

QUI PISA. Rispetto alla gara contro la Spal mister Rino Gattuso ritrova il portiere Ujkani e l’attaccante Cani, tornati dopo gli impegni con le rispettive nazionali nelle qualificazioni mondiali a Russia 2018, ma deve fare a meno di Andrea Lazzari uscito anzitempo contro gli estensi domenica scorsa che deve ancora recuperare dal lieve infortunio oltre ai lungodegenti Tabanelli (dovrebbe tornare a breve) e Polverini (per lui ormai bisognerà aspettare il 2017). Il tecnico nerazzurro potrebbe però portare con se Massimiliano Gatto rientrato in gruppo da ormai due settimane. Il tecnico calabrese potrebbe confermare inizialmente il 3-5-2 che all’occorrenza può diventare un 4-3-3 o un 4-3-1-2 a seconda della posizione occupata da capitan Mannini, che inizialmente dovrebbe partire come quinto centrocampista di sinistra. Avogadri, Lisuzzo e Crescenzi formeranno la difesa a tre davanti a Ujkani. Inizialmente l’attacco sarà affidato a Cani e Varela.

QUI VICENZA. Il tecnico Pierpaolo Bisoli deve rinunciare a Fabinho fermatosi nella rifinitura pre gara di ieri, Orlando, l’ex Brescia H’Maidat tornato febbricitante dall’impegno con la nazionale e il lungodegenti Giadomelli che tornerà in gruppo la prossima settimana. In attacco visto l’assenza del brasiliano Fabinho, tornerà l’ex Lucchese Filip Raicevic. Accanto a lui l’ex Pro Vercelli Di Piazza. Davanti a Benussi, che scenderà in campo nonostante il dolore ad un ginocchio, difesa a quattro con Pucino, Adejo, Esposito. Unica novità rispetto a Cesena il ritorno di D’Elia a sinistra con Zivkov che si accomoderà in panchina. Galano sarà il tre quartista, mentre il recuperato Zaccardo partirà dalla panchina.

LE PROBABILI FORMAZIONI.

PISA (3-5-2): 1 Ujkani; 2 Avogadri, 13 Crescenzi, 4 Lisuzzo; 24 Golubovic, 8 Verna, 6 Di Tacchio, 27 Sanseverino, 7 Mannini; 9 Cani, 10 Lores Varela. A disp. 22 Cardelli, 12 Giacobbe, 3 Longhi, 11 Montella, 17 Del Fabro, 20 Peralta, Gatto, 23 Eusepi, 26 Favale, 30 Fautario All. Rino Gattuso.

VICENZA (4-3-1-2): 1 Benussi; 2 Pucino, 23 Adejo, 17 Esposito, 6 D’Elia; 24 Siega, 21 Urso, 8 Signori; 11 Galano; 19 Di Piazza, 13 Raicevic. A disp. 22 Vigorito, 4 Bogdan, 27 Zivkov, 7 Vita, 9 Zaccardo, 16 Bellomo, 28 Cernigoi, 26 Bianchi, 18 Rizzo. All. Pierpaolo Bisoli.

ARBITRO: Niccolò Baroni della sez. di Firenze (Ass. Mirko Oliveri di Palermo e Manuel Robilotta di Sala Consilina). Quarto Uomo Andrea Zingarelli di Siena.

By