Coppa Italia Lega Pro: Pisa – Torres 4-0. Gara facile facile per i nerazzurri. Doppiette per Frediani e Stanco

PISA – Basta mezz’ora al Pisa per risolvere la pratica Torres (4-0) nel turno di Coppa Italia Lega Pro. All’Arena i nerazzurri opposti ad una squadra imbottita di ragazzini disputa una buona sgambata passando al turno successivo. Doppiette per Stanco e Frediani.

logo ac pisa 1909

PREWIEV. Il tecnico nerazzurro propone il 4–3-3. Di Cuonzo e Sini sono gli esterni del pacchetto arretrato e Lisuzzo e il giovane Benedini, centrali davanri a Simone Moschin. A centrocampo con Iori e Morrone a riposo spazio a Finocchio, Mandorlini e Frediani. Trio d’attacco formato da Beretta, Giovinco e Stanco punta centrale.

IL PRIMO TEMPO. Pronti via e si vede lontano un miglio che la Torres e tutt’altro che interessata alla Coppa. I nerazzurri sono travolgenti. Nei primi dieci minuti la formazione di mister Braglia segna due gol e colpisce un palo. Alla prima occasione il Pisa passa: palla che perviene a Frediani che con l’esterno del destro batte Cordella: 1-0 e partita subito sbloccata. Due minuti piu tardi colpo di testa centrale di Stanco. L’estremo difensore sardo para senza problemi. All’8′ nerazzurri vicinissimi al raddoppio: Finocchio passa in mezzo a due avversarie colpisce il palo interno con palla che torna clamorosamente in campo. Dal montante al raddoppio degli uomini di Braglia passano però appena due minuti:. Giovinco serve una gran palla a Stanco che deve solo sospingere in rete: 2-0. Tutto facile per i nerazzurri che in questa prima fase giocano bene. Al 21′ va vicino al gol anche Benedini, alla sua prima presenza in nerazzurro, ma il suo colpo di testa termina a lato di un soffio. Il tris per i nerazzurri arriva all’alba della mezz’ora: sponda di Stanco per Frediani che insacca a due passi dalla riga di porta: 3-0 e doppietta personale per il giocatore romano. Prima della fine del primo tempo c’è spazio anche per due occasioni per Giovinco che nella prima occasione alza di testa sopra la traversa e nella seconda costringe alla parata con i pugni Cordella. Per la prima parata di Moschin invece bisogna attendere il 42′ quando si mette in mostra su un gran tiro da fuori di Pizzutelli. Parata non facie se si considera la sua inoperosità per tutto l’arco della prima frazione. Si va al riposo con il Pisa in vantaggio per 3-0.

IL SECONDO TEMPO. La ripresa inizia con tre cambi, uno per il Pisa e due per Torres. Per i nerazzurri dentro Coccolo al posto di Beretta non ancora sicuramente al cento per cento. Per i sardi dentro Pirino e Illario al posto di Inzerillo e Badami. La squadra di mister Braglia inizia sotto tono, come spesso accade e la Torres ne approfitta e al 10′ colpisce una traversa con Marinaro. Il match non offre però spunti salienti. Troppo il divario tra le due formazioni. I nerazzurri giochicchiano sbagliando però molto soprattutto dove opera Dicuonzo, autore di molti errori. Inizia la girandola di cambi. Fuori in pochi minuti Giovinco e Frediani, dentro i giovani Fabrizio Camero e D’Angina, con quest’ultimo che alla mezz’ora prova la conclusione dal limite con palla che termina però sul fondo. Anche Coccolo (buona prova per l’ex Primavera del Torino) va vicino alla rete a metà ripresa. Al 35′ c’è spazio anche per la rete del 4-0 con Stanco, che realizza la sua personale doppietta. Non succede più nulla. Il Pisa affronterà il Pontedera nel turno successivo (non è ancora ufficiale ne l’avversario né il campo, che verrà sorteggiato).

IL TABELLINO

Pisa – Torres 4-0

PISA: Moschin, Dicuonzo, Benedini, Lisuzzo, Sini, Beretta (46′ Coccolo), Mandorlini, Frediani (70′ D’Angina), Finocchio, Giovinco (65′ Camero F.), Stanco. A disp: Adornato, Camero G., Pellegrini, Misuraca. All. Braglia.

TORRES: Cordella, Sassu, Minarini, Badami (46′ Badami), Franco, Cafiero, Inzerillo (46′ Pirino) Marinaro, Altea (81′ Zerauschek), Pizzutelli, Piras. A disp: Ganadu, Prato, Cossu, Mudadu. All. Quarta (Costantino assente).

ARBITRO: Dionisi de L’Aquila (Guglielmi di Albano Laziale e Capaldo di Napoli)

RETI: 4′, 29′ Frediani, 10′, 80′ Stanco

NOTE: giornata soleggiata, ma fredda. Angoli 6-2 per il Pisa. Rec pt 1′, st 2′

You may also like

By