PisaMarathon 2013 al via tra pochi giorni. Salgono a 2.400 gli iscritti

PISA – Pochi giorni al via della 15esima edizione della PisaMarathon in programma domenica 15 dicembre con partenza alle ore 9. Un successo, con partecipanti provenienti da ogni parte d’Italia e del mondo grazie alla qualità dei servizi prestati dal comitato organizzatore e dalla vocazione fortemente turistica della città.

Ancora in queste ore nonostante le iscrizioni siano ufficialmente chiuse, stanno arrivando richieste di partecipazione da ovunque, Canada compreso.

Ad oggi sono circa 2.400 gli iscritti totali, di cui 1100 circa sulla distanza di Maratona che ricordiamo ha un percorso certificato dalla Fidal e dall’Aims, associazione mondiale delle maratone. Ma questo numero è da ritenersi provvisorio, solo sabato si conoscerà l’esatta somma.

Nel dicembre 2012 con il nuovo percorso che si rivelò piatto, lineare e nel complesso molto veloce, applaudimmo il successo in piazza dei Miracoli del keniano Jason Lokwatom in 2h19’45”mentre tra le donne si impose Claudia Dardini.

Quest’anno a contendersi la vittoria saranno almeno in cinque, e tra questi troviamo il ‘mitico’ Giorgio Calcaterra, il ‘tassista volante’, ben tre volte campione del mondo della 100km nonché plurivincitore della 100km del Passatore. Dilettante, quarantuno anni, Calcaterra è un grande specialista delle corse su strada, idolo di tutti i runners italiani, con oltre 200 maratone alle spalle e decine di ultramaratone. A sfdarlo con il pettorale n. 2 ci sarà il trentino Massimo Leonardi, vincitore della Veronamarathon nel 2006 dove segnò il primato personale di 2h14’46”. Leonardi è stato il primo italiano alla maratona di Firenze negli ultimi due anni. Solo tre settimane fa nel capoluogo toscano ha tagliato il traguardo dodicesimo in 2h21’39”.

Nel gruppo ci sarà Andrea Gesi ed il laziale Carmine Buccilli del Brooks Team Italia che vanta un personale di 2h18’57” fatto meno di un mese fa a Torino. Ci sarà da verificare quanto avrà recuperato dopo il quinto posto di domenica scorsa a Reggio Emilia in 2h20’13”. Per lui ancora una prova, l’ennesima in questo 2013, sui 42km. Da sottolineare nel suo ‘palmares’ anche il successo lo scorso giugno nei 50km della Pistoia-Abetone. Tra gli ‘stranieri’ attenzione all’ungherese Attila Kovacs ed al tedesco Andreas Strassner con la sua migliore prestazione di 2h29’13” fatta in primavera ad Amburgo.

Tra le donne sembra essere sfida a due tra l’ex azzurra Simona Viola, classe ’71, ed in carriera un più che valido 2h33’33” marcato nel 1999 ad Berlino, e la 36enne britannica Holly Rush che proverà a stare sotto le 2h40’ avendo un primato personale di 2h37’35” fatto a Zurigo nel 2008 ma oggi data in grande forma.

Ricordiamo che venerdì mattina alle ore 10 aprirà l’Expo Marathon presso l’Aeroporto Galilei di Pisa dove ci si potrà anche iscrivere, così come ancora domenica mattina in zona partenza, alla 3a Happy Christmas Family Rin, la corsa non competitiva e benefica da 3-6-14km aperta a tutti, famiglie e bambini compresi.

Fonte: Ufficio Stampa PisaMarathon

NELLA FOTO SOTTO GIORGIO CALCATERRA (Foto David Pasotti)

20131211-122906.jpg

By