Il pisano Lacorte con Villorba Corse al gran finale Elms a Estoril

PISA – Ancora fresco l’eco dell’ingresso della Scuderia Villorba Corse nella classe LMP2 con la nuova Dallara nel 2017, il team veneto diretto da Raimondo Amadio torna agli impegni dell’European Le Mans Series per il sesto e ultimo round 2016 della serie endurance internazionale.

imageL’appuntamento è sul tecnico circuito portoghese dell’Estoril, dove dal 21 al 23 ottobre il pisano Roberto Lacorte e il trevigiano Giorgio Sernagiotto si schierano sulla Ligier JS P3 Nissan. Alla luce delle convincenti trasferte a Le Castellet e a Spa, l’equipaggio e la squadra protagonisti del progetto sportivo “Road to Le Mans” hanno l’obiettivo di concludere al meglio la stagione confermando il trend positivo anche in una prova che si annuncia particolarmente insidiosa nella quale sono ben 19 i prototipi LMP3 iscritti su un totale di 37 auto al via. Dopo le verifiche, la 4 Ore di Estoril entra nel vivo venerdì 21 ottobre con la prima sessione di prove libere da 90 minuti. La seconda si disputa sabato mattina, giornata che dalle 12:45 ospiterà anche le qualifiche. Lo start della gara endurance è previsto domenica 23 ottobre alle 13:30 ora portoghese (le 14:30 in Italia; diretta in live streaming su www.europeanlemansseries.com).

Il team principal Amadio dichiara alla vigilia: “Volge al termine questa lunga stagione di gare e a Estoril concludiamo un anno certamente impegnativo che per Villorba Corse ha rappresentato allo stesso tempo conferme e novità. Siamo fiduciosi di poter vivere un altro positivo weekend su ambo i fronti, le premesse per fare bene ci sono tutte. Con il 2016 che volge al termine è già tempo di guardare al futuro, che si annuncia intenso e interessante. Le sfide aperte sono tante e da tempo abbiamo iniziato a lavorare per affrontarle da protagonisti”.

European Le Mans Series calendar: 16 apr. Silverstone (GBR); 15 may Imola (ITA); 17 july Spielberg (AUT); 28 aug. Le Castellet (FRA); 25 sept. Spa (BEL); 23 oct. Estoril (POR).

By