Play-off 2016. Fabrizio Lucchesi: “Da domenica inizia un altro campionato, ma questa squadra è pronta”

PISA – SI è svolto negli uffici della Lega a Firenze la riunione organizzativa del play-off 2016 alla presenza dei massimi dirigenti delle otto squadre qualificate sono state definiti gli orari date modalità specifiche riguardanti le sfide del primo turno. Nella sala stampa dell’Arena ha parlato il Dg nerazzurro Fabrizio Lucchesi.

“Il sorteggio ci ha dato la Maceratese, chi vincerà giocherà contro la vincente di Casertana-Pordenone. I play-off sono organizzati dalla Lega Pro, noi saremo solo gli interlocutori. La partita si disputerà alle ore 16 domenica 15 Maggio. Questo per noi è già qualcosa di magico. Abbiamo chiesto ed ottenuto qualche vantaggio,

I BIGLIETTI. Da domattina si potranno acquistare i biglietti per la partita. Da domani scatterà anche la prelazione per chi avrà gli abbonamenti, mini abbonamenti e chi ha acquistato il biglietto con la Lupa Roma potrà farla valere solo al Pisa Point. Da giovedì scatterà la vendita libera dei biglietti anche negli altri punti vendita. I sostenitori della Maceratese che arriveranno a Pisa dovrebbero essere 1.500.

GARA COMPLICATA. “Con la Maceratese sarà una partita difficile, la partita secca è sempre una gara tignosa, non vince sempre la squadra più forte. Speriamo bene. Da domenica inizia un altro campionato l’affrontiamo con una squadra in salute. Questa squadra secondo me ha ancora molto da dire. A Pistoia il mister bene ha fatto a schierare i giocatori che hanno giocato meno e nonostante tutto abbiamo giocato una buona partita e siamo stati anche sfortunati”.

LUCCHESI: “QUESTO È UN PISA FORTE”. “La squadra rispetto alle altre mie due stagioni a Pisa la sento più forte. Questa squadra ha un vissuto, ha esperienze importanti. Questa squadra la vedo pronta rispetto alle altre due. Nel primo play-off avevamo giovani importanti che hanno fatto strada ma l’affrontammo a cuor leggero, quello che veniva veniva, il secondo anno abbiamo affrontato i play-off ma arrivavamo da una stagione travagliata”.

LA FORMULA. “Questi play-off con il mix degli incontri tra squadre di gironi differenti è più televisivo. Della formula non piace che la squadra che si è piazzata meglio in campionato ha solo il vantaggio del campo e non viene premiata per lo storico della stagione”.

I NUMERI SULLE MAGLIE. Svelati alcuni numeri sulle maglie che quest’anno saranno nominative e con numeri dall’1 al 24. Varela indossera il numero 10, Rozzio il 19, Tabanelli il 21 e Mannini il 16, Montella il numero 11.

By