Play-off. Viterbese-Pisa 1-0. Nerazzurri ko al primo round. Decide l’ex Sini

PISA – Inizia male al “Rocchi” di Viterbo l’avventura play off del Pisa Sporting Club. I nerazzurri perdono per 1-0 Decide l’ex Sini. Adesso mercoledì serve la vittoria ai nerazzurri nel return match. 

di Antonio Tognoli

PRE GARA. Mister Petrone schiera Mannini dal primo minuto come terzino sinistro. Davanti Voltolini ci sono Ingrosso e Sabotic a destra spazio a Birindelli. Diga di centrocampo formata da Gucher e De Vitis con Lisi e Di Quinzio sugli esterni. In attacco spazio a Masucci ed Eusepi. La Viterbese risponde con un 4-3-3 iniziale con Jefferson in dubbio fino in fondo che  alla fine scende in campo a formare il terzetto offensivo con Vandeputte e Calderini.

IL PRIMO TEMPO. Oltre mille i tifosi al seguito della squadra nerazzurra al Rocchi. La squadra di Petrone scende in campo, in maglia bianca completo nero per la Viterbese Castrense. Inizia bene il Pisa che schiaccia la Viterbese nella propria area di rigore guadagnando un angolo senza esito. Al 10′ la prima occasione: cross da destra di Lisi destro al volo di Masucci palla alta sopra la traversa. Il Pisa tiene il pallino del gioco in mano costringendolo la Viterbese sulla difensiva. Al 15′ sugli sviluppi di un corner tiro al volo dal limite di Mannini palla alta sopra la traversa. Ancora Pisa al 22′: cross da destra di Birindelli sponda di Eusepi per De Vitis destro Iannarilli respinge il destro del numero 30 nerazzurro. Però è un ottimo Pisa. Ingrosso ferma una ripartenza della Viterbese palla a Lisi che lascia partire un destro deviato in angolo. Sul corner Ingrosso lascia partire un destro bloccato da Iannarilli. Altra occasione per il Pisa. La Viterbese si affaccia dalle parti di Voltolini al 29′ con un sinistro di Vandeputte respinto dalla difesa nerazzurra. Al 32′ fallo di Mannini al limite. Punizione per la Viterbese. Se ne incarica l’ex Simone Sini che castiga dai 22 metri Voltolini con un sinistro rasoterra che si insacca alla sinistra dell’estremo difensore nerazzurro. Viterbese in vantaggio praticamente al primo tiro in porta. Al 36′ ancora fallo di Mannini pressoché dallo stesso punto in cui Sini pochi minuti prima aveva colpito. Ammonito Mannini. Sini ci riprova palla sulla barriera poi ancora Sini con il sinistro con Voltolini che devia in angolo. Rischia moltissimo il Pisa. Ingrosso sbaglia il controllo palla a Jefferson fermato all’ultimo momento da Sabotic. Ma al 45′ il Pisa ha l’occasione del pari con un tiro al volo di Mannini che lambisce la base del palo. Il primo tempo si chiude senza recupero con la Viterbese in vantaggio per 1-0.

IL SECONDO TEMPO. Ad inizio ripresa fuori Mannini dentro Filippini. Il Pisa non parte però forte come ad inizio gara. Anzi al 5′ è un tiro di Di Paolantonio respinto con i piedi da Voltolini. Pochi minuti dopo finisce sulla lista dei cattivi Jefferson. Il Pisa però non riesce ad essere incisivo in questo inizio di seconda frazione. Pisa pericoloso al 13′ con un diagonale di Eusepi deviato da Iannarilli in angolo. Sul capovolgimento di fronte Vandeputte chiama alla battuta Calderini che in contropiede però crossa male con l’azione che sfuma. Intanto primi cambi: dentro Giannone fuori Di Quinzio per il Pisa. Ma nella ripresa non c’è quella reazione rabbiosa dei nerazzurri che tutti si aspettano. Ci prova Gucher con un diagonale che sfila a fondo campo. Al 72′ entra Negro per Masucci nel Pisa. Fuori Lisi dentro Maza. Negro è subito pericoloso subendo un fallo dal limite dell’area. Si incarica della battuta Maza ma il suo destro a giro termina fuori. Negli ultimi minuti del match pochi sussulti in attacco per il Pisa. Ci provano Negro ed Eusepi che non riescono però a sfondare al centro della retroguardia laziale.

VITERBESE – PISA 1-0

VITERBESE (4-3-3): Iannarilli; Celiento, Rinaldi, Sini, De Vito; Baldassin (72′ Benedetti) , Di Paolantonio, Cenciarelli; Vandeputte (65′ Peverelli), Jefferson, Calderini (79′ Sanè). A disp. Micheli, Ngissah, De Sousa, Mendez, Zenuni, Pino, Pandolfi, Atanasov, Mosti. All. Sottili

PISA (4-4-2): Voltolini, Birindelli, Ingrosso, Sabotic, Mannini (46′ Filippini) Lisi (72′ Maza) , De Vitis, Gucher, Di Quinzio (65′ Giannone); Masucci (72′ Negro), Eusepi. A disp. Reinholds, Campani, Lisuzzo, Maltese, Giani, Setola, Izzillo, Cagnano. All. Mario Petrone.

ARBITRO: Zanonato della sezione di Vicenza

RETI: 33′ Sini

NOTE: Serata tiepida, terreno in buone condizioni. Ammoniti Mannini, De Vito, Jefferson, Di Quinzio, Rinaldi. Angoli 4-9. Rec pt 0′, st 3′.

By