Podismo. Sabato la sfida al Monte Serra

PISA – Già superata quota 200 iscrizioni per il nono Gran Premio del Monte Serra – Ragazzi del Vega 10, e tenderà a salire nelle ultime 24 ore, evento che ricorderà i 38 anni (dal 3 marzo 1977) del disastro aereo del C-130 ‘Vega 10’ dove perirono 38 cadetti ed un ufficiale dell’Accademia Navale di Livorno e 5 membri dell’equipaggio della 46a Brigata Aerea di Pisa.

image

Dal 2007 l’Associazione Familiari Vittime del Monte Serra ed i gruppi podistici locali coordinati da Andrea Maggini e Vincenzo De Rosa ricordano quel momento con una sfida aperta a tutti interamente in salita (dalla Certosa di Calci ai piedi del faro monumento dedicato ai 44 ragazzi in località Prato di Ceragiola) misurata dalla Fidal nel 2008 per totali 9,266 km. A fianco dei gruppi podistici (Pisa Road Runners, Marathon club, I Passi, Le Sbarre e Podisti della Valle) anche le Associazioni di Volontariato locali a supportare l’organizzazione (GVA di Calci Paolo Logli, Associazione Nazionale dei Carabinieri e la Misericordia di Calci).

Con l’aiuto del Comune di Calci ed altri partners (Provincia di Pisa, Brooks, CSC Arredamenti, Pazzaglia Coniazioni, etc) anche quest’anno viene riproposta questa affascinante corsa che vede i familiari dei Ragazzi del Vega 10 provenienti da tutta Italia non solo per ricordare l’anniversario del tragico evento ma per salutare e ringraziare i partecipanti arrivati in cima, dal primo all’ultimo.

Per il quinto anno si terrà, alle ore 14,30 davanti alla Certosa, anche una Mini Run di 300 metri tra i bambini delle scuole calcesane (iscrizione gratuita e medaglia all’arrivo) tutti dotati con il proprio pettoralino numero 1 (per il Comune di Calci e gli organizzatori i bambini sono tutti dei numeri uno!)

Molta la documentazione sul web sia video che fotografica della storia dell’evento del 1977 e delle prime otto edizioni della parte sportiva. Sul sito www.pisarrc.it sarà possibile trovare ulteriori informazioni ma anche consultare lo stato delle iscrizioni ricordandosi che è prevista la partecipazione a numero chiuso (al raggiungimento di quota 400 iscrizioni). Oltre all’Albo d’Oro a breve anche i tempi stabiliti da tutti i partecipanti nelle varie edizioni, compreso il proprio.

Record Uomini: Gabriele Abate (G.S. Orecchiella, 2009): 37’18”. Record Donne: Romina Sedoni (G.S. Lammari, 2011): 46’34”. Gruppo detentore Trofeo (2014): Nuova Lastra a Signa (FI)

Saranno proprio i rappresentanti del gruppo fiorentino che stamani (giovedì) alle ore 12,00 presso la Sala Consiliare del Comune di Calci, riconsegneranno il trofeo del team vincitore nelle mani del rappresentante dei Familiari, al termine della presentazione dell’evento che vedrà coinvolti, oltre alle Istituzioni locali rappresentate dal Comune di Calci, le Istituzioni Militari (Accademia Navale di Livorno e 46° Brigata Aerea di Pisa in testa), stampa, gruppi sportivi, associazioni di volontariato e cittadinanza.

Dicevamo degli oltre 200 iscritti a ieri, numero che tenderà a salire con una proiezione, comprese le iscrizioni ai tavoli, di quota 300 partecipanti anche grazie alle previsioni meteo. Di questi 200 ben 114 sono cadetti, cadette e personale varie del gruppo sportivo dell’Accademia Navale che da vari anni rappresenta il gruppo più numeroso della manifestazione.

Da battere, i già vincitori di precedenti edizioni che hanno garantito la loro presenza come Massimo Mei (Atletica Castello) vincitore nel 2014, Andrea Gesi ed Ilaria Bianchi entrambi del Team Cellfood anche se non mancheranno le sorprese last minute, come sempre accaduto.

Si invitano tutti i partecipanti ad organizzarsi autonomamente con i mezzi di trasporto e si consiglia di farsi accompagnare o di lasciare la propria vettura in zona arrivo (in prossimità del Ristorante ‘I Cristalli’), almeno 60/90 minuti prima della partenza. Qui funzionerà un bus navetta limitato a sole 40 persone che farà due soli viaggi: uno alle ore 13.00 ed un altro alle ore 14.00 per i provenienti da fuori provincia. Attenzione: si ricorda che non esiste alcun servizio navetta dopo gara e che tutte le auto in transito dovranno essere dotate di pneumatici termici e/o catene a bordo come da recenti disposizioni sul transito su Strade Provinciali.

Dalle ore 14,45 verrà chiuso il transito dal centro di Calci fino all’arrivo e non potrà più essere raggiunta l’area arrivo se non dal versante di Buti dove il traffico veicolare verrà indirizzato.

Ritiro pettorali (ed eventuali ultime iscrizioni) a partire dalle ore 12.30 presso l’androne del Comune di Calci fino al momento della ‘spunta’ in via Roma dalle ore 14,40. Alle ore 15.00 la gara partirà nel consueto splendido scenario della Certosa di Calci. La corsa è aperta a tutti i tesserati FIDAL, Enti di Promozione Sportiva (UISP, CSI, etc) o altre Federazioni CONI (Fitri, FIN, etc.). Per chi è sprovvisto di tessera: entro il giorno 26 febbraio 2015 (oggi) dovrà comunicare tutti i suoi dati per la copertura assicurativa iscrivendosi prima di quella data. Le iscrizioni si fermeranno al raggiungimento di quota 400 atleti e potranno essere fatte via fax entro il giorno 26 FEBBRAIO 2015. Dopodichè, in caso di disponibilità di pettorali (per mancato raggiungimento di quota 400 iscritti), ci si potrà iscrivere anche direttamente il sabato (dalle ore 12.30). ma a quel punto solo se si è provvisti di tessera in corso di validità ed a prezzo maggiorato.

Premi per i primi 10 Amatori Uomini (under 35), 10 Senior Uomini (35-49), 10 Veterani Uomini (50-59), 8 Argento Uomini (60-69), 3 Oro Uomini (70&over), prime 10 Amatori Donne (under 45), 10 Ladies (45-54) e 5 Super Ladies (55&over). Premi per i primi 5 Militari Uomini e prime 5 Militari Donne (Marina Militare, Aeronatutica, Esercito, Carabinieri e Finanza). Trofeo speciale dei Familiari al gruppo che avrà totalizzato il miglior punteggio in base agli arrivi di categoria. Previsto anche il premio per il primo residente calcesano e prima residente calcesana purchè siano iscritti/e entro il 26 febbraio. Sarà possibile iscriversi come Gruppo richiedendo il format all’indirizzo email info@pisarrc.it

Le modalità di pagamento sono riportate sul modulo d’iscrizione (individuale o di gruppo) scaricabile dal sito internet www.pisarrc.it.

Appuntamento sabato 28 febbraio alla Certosa di Calci per la propria personale “sfida” contro il monte più importante della Provincia

By