Polfer, denunciati quattro borseggiatori

PISA – La PolFer continua nella sua azione di repressione del crimine e di tutela dei cittadini e dei viaggiatori della Stazione di Pisa.

Un primo importante risultato è stato ottenuto il 20 giugno, quando tre ragaze rom minorenni, note per precedenti di furto e borsseggi, sono state accompagnate nell’Ufficio della Polfer poiché non erano in possesso di biglieti di treno validi. Proprio nell’Ufficio della Polfer, mentre le ragazze erano sottoposte a controlli, entra una signora, per denunciare un furto e immediatamente riconosce nelle tre ragazze le sue borseggiatrici. Le minorenni sono state quindi denunciate per furto aggravato e poste sotto la protezione di una struttura per minori.
Sempre nella giornata di lunedì 20 giugno, la Polfer ferma per alcuni controlli un marocchino di 36 anni. Il ragazzo portava con sé nove bottiglie di alcolici, senza alcuno scontrino che ne dimostrasse l’acquisto. Accompaganto al supermercato “Pam” lì vicino, il maghrebino è stato riconosciuto dal cassiere, che aveva bvisto scappare il ragazzo dal upermercato con lre furtiva in mano. La merce è stata così riconsegnata e la persona denunciata per furto.

By