Expo 2015. Polizia al lavoro contro gli hacker: due arresti e una denuncia

PISA – La Polizia di Stato sta eseguendo a Torino, Sondrio, Livorno e Pisa perquisizioni e arresti nei confronti di un’organizzazione di hacker responsabile di attacchi contro sistemi informatici di infrastrutture nazionali e siti istituzionali: l’ultimo bersaglio i sistemi informatici di Expo 2015.

polizia

All’opera gli agenti della Polizia postale e delle comunicazioni del Centro nazionale anticrimine informatico per la protezione delle infrastrutture critiche (Cnaipic), nell’ambito dell’operazione denominata ‘Unmask’ coordinata dalla Procura della Repubblica di Roma. C’era anche il Ministero della Difesa tra gli obiettivi. Due persone sono state poste agli arresti domiciliari e una denunciata per associazione per delinquere.

Fonte: Ansa

You may also like

By