Polizia, beccati gli autori dell’attacco incendiario al Cep. Filippeschi: “Mi sono complimentato con il Questore”

PISA – Non fu un agguato a sfondo politico l’attacco incendiario al Circolo ARCI del Cep a Pisa, che ospita anche una sezione locale del Pd, bensì una ritorsione contro i gestori che ostacolavano l’attività di spaccio di sostanze stupefacenti.

La Polizia ha individuato e denunciato sei persone, italiani e macedoni, responsabili del giro di spaccio di hashish è dell’attentato incendiario. L’attentato avvenne la notte del 18 settembre 2013 e gli attentatori dopo avere divelto le telecamere di videosorveglianza che si trovano all’esterno del circolo appiccarono le fiamme incendiando un cassonetto posizionato proprio davanti all’ingresso del locale. L’attivita’ investigativa coordinata dal vicequestore aggiunto Gonario Rainone ha consentito di identificare gli autori ritenuti responsabili anche di un’attivita’ di spaccio che avveniva presso alcune scuole superiori pisane. Nel corso di un servizio mirato svolto dalla Digos in collaborazione con la sezione Volanti e la Squadra Mobile, nel corso di alcune perquisizioni domiciliari effettuate nei confronti di alcuni degli indagati, e’ stato sequestrato oltre un chilo di hashish che stava per essere confezionato in dosi e venduto al dettaglio.

Arrivano subito le parole di soddisfazione del Sindaco Marco Filippeschi: “Mi sono complimentato con il Questore Bernabei per l’approfondito lavoro investigativo grazie al quale sono riusciti a fare chiarezza e a denunciare gli autori dell’incendio doloso ai danni del Circolo Arci del Cep del settembre scorso, un atto grave che aveva lasciato interdetto e suscitato apprensione nella cittadinanza. Il fatto che all’origine dell’azione criminale, poi, vi sia stata la volontà di punire il circolo e i gestori perché si opponevano all’attività di alcuni piccoli spacciatori – ha proseguito il primo cittadino – non solo rende pienamente merito ai responsabili della struttura, ma dà anche la misura del ruolo e dalla funzione di baluardo sociale svolta dal circolo nel quartiere”.

20140531-142358.jpg

You may also like

By