Polizia Locale, un cuore grande così. Donati al dirigente scolastico di Norcia quattro tablet

CALCINAIA – La Polizia Locale dell’Unione Valdera, ancora una volta è impegnata a Norcia per dare concretamente una mano alle popolazioni colpite dalla terribile tragedia del sisma dello scorso 30 Ottobre.
La delegazione guidata proprio dal Comandante della Polizia Locale dell’Unione, Dott. Michele Stefanelli, assieme agli agenti Egiziano Becuzzi e Daria Magrini del Comando territoriale di Calcinaia, è entrata in servizio nella martoriata cittadina umbra lo scorso Lunedì 9 Gennaio con il delicato compito di sorvegliare il territorio ed offrire il proprio aiuto alla cittadinanza.

E proprio a testimonianza della grande generosità e della vicinanza cheil Comando della Polizia Locale dell’Unione ha mostrato in questi mesi per le migliaia di persone che si sono trovate ad affrontare la difficile situazione successiva agli eventi calamitosi che hanno scosso Marche, Umbria e Lazio, ecco che nella giornata di Mercoledì 11 Gennaio, Il Comandante Stefanelli ha consegnato personalmente alla dirigente scolastica di Norcia, 4 tablet di ultima generazione.

Strumenti tecnologici che potranno favorire lo studio degli alunni della scuola primaria e media della cittadina umbra e che sono stati acquistati tramite una sottoscrizione lanciata nel mese di dicembre dal comando della Polizia Locale. Con questa bella iniziativa che ha beneficiato dei contributi di agenti, dipendenti ed amministratori, sono stati raccolti 684 € che hanno finanziato l’acquisto del materiale informatico donato.

Visibilmente commossa e soddisfatta da questa ulteriore prova di sensibilità, la dirigente scolastica di Norcia, Prof.ssa Rossella Tinti, ha espresso al Comandante Michele Stefanelli e più in generale a tutti gli agenti coinvolti in questa azione solidale, i suoi più sinceri ringraziamenti confermando quanto queste donazioni possano favorire la didattica di alunni che stanno attraversando un momento particolare della loro vita e che spesso si trovano a far fronte ad eventi molto più grandi di loro.

La donazione dei tablet avvenuta di fronte al prefabbricato che riunisce l’Istituto Omnicomprensivo A. De Gasperi di Norcia (nella foto il Comandante Michele Stefanelli, la dirigente Rossella Tinti e gli agenti Egiziano Becuzzi e Daria Magrini) è solo la punta dell’iceberg dell’impegno profuso dai vari contingenti della Polizia Locale dell’Unione, con personale proveniente dai comandi territoriali di Buti, Calcinaia, Casciana Terme Lari, Ponsacco e Pontedera che da circa due mesi (comprese le festività natalizie) sono in azione nelle zone del sisma, prima in provincia di Macerata ed ora a Norcia.
In maniera del tutto volontaria, senza percepire cioè nessun compenso per le loro ore di lavoro straordinario, i vigili dell’Unione hanno svolto attività di viabilità, ordine pubblico, protezione civile dalle ore 8 alle ore 20, dormendo nelle tende da campo allestite e sfidando temperature non sempre clementi, come i -14° registrati nella notte tra l’11 e il 12 Gennaio 2017.

In questo contesto gli agenti della Valdera si sono distinti non solo per professionalità ma anche per la loro umanità e presenza in tutte le situazioni di emergenza e di bisogno, in modo tale da riscontrare sempre l’apprezzamento delle amministrazioni e delle popolazioni locali.

Anche l’Unione Valdera e i singoli comuni che la compongono, hanno fatto al loro parte aiutando economicamente il comune di Loro Piceno a ripartire proprio con una nuova scuola e donando materiale didattico e arredi alle popolazioni colpite dal sisma.
Gli agenti del Comando territoriale di Calcinaia, Egiziano Becuzzi e Daria Magrini hanno inoltre portato agli alunni di Norcia i lavori sartoriali donati dalle iperattive donne della Sartoria della Solidarietà di Fornacette.

La delegazione della Polizia Locale dell’Unione, capitanata dal Comandante Stefanelli farà ritorno in Valdera Domenica 15 Gennaio, una volta ultimato il turno di servizio settimanale.

By