Polizia Municipale al lavoro. Scoperte 9 strutture con irregolarità, multe a partire da 500 euro. Sequestrato un veicolo senza assicurazione

PISA – Continua senza sosta il lavoro della Polizia Municipale in merito ai controlli dei B&B sul territorio. A seguito di attività di indagine, infatti, sono emerse strutture ricettive operanti senza le autorizzazioni previste. Le infrazioni più comuni riguardano il superamento della capacità ricettiva, la mancata esposizione della scia, l’indicazione dei recapiti del conduttore o la presenza dell’insegna all’esterno della struttura.  9 le multe elevate da 500 euro.

Controlli mirati sono stati espletati anche nella zona della Stazione centrale dove numerosi sono gli esercizi commerciali, in gran parte dei quali è stata verificata la mancata esposizione dei prezzi di vendita, l’apposizione dell’insegna pubblicitaria all’esterno senza la prevista autorizzazione oltre che la mancata esposizione degli orari di apertura.

Impegnativo anche il lavoro svolto nel rilievo dei sinistri in quanto il personale è intervenuto in Via Aurelia dove, a causa dell’alta velocità, una vettura di grossa cilindrata si è ribaltata. Tutti gli occupanti del mezzo sono usciti illesi dall’abitacolo. In ultimo, nel corso di un altro rilievo di sinistro, è stato posto sotto sequestro un veicolo il cui conducente non aveva provveduto al rinnovo della polizza assicurativa

By