Ponsacco, presi Balestri e Arricca. Domani subito in campo a Fucecchio

PONSACCO– Adesso è  ufficiale. I due colpi annunciati da Massimo Donati nella conferenza stampa di presentazione di Mister Lazzini sono realtà.

Si tratta di due giocatori di categorie superiori alla 2° Categoria e rispettivamente Alessandro Arricca e Iacopo Balestri. Entrambi la scorsa stagione giocavano nel Pisa Sporting Club, entrambi hanno alle spalle carriere importanti fatte nel primo caso di Alessandro Arricca di Pontedera, Pistoiese, Forcoli e Pisa Sc, e di Jacopo Balestri molti anni in Serie A, B e C1. Nomi conosciutissimi nell’ambiente calcistico nazionale, nomi che vanno a rafforzare ancora di più il grande progetto dietro a questo nuovo Ponsacco. Il benvenuto viene dato dal Presidente Filippo Ferretti felicissimo per l’arrivo dei due giocatori:”Con questi due arrivi, dopo Mister Lazzini abbiamo dato ancora di più un forte segnale di dove vuole arrivare la società Ponsacco calcio. Due giocatori che si presentano da soli per la loro carriera e sono sicuro che ci daranno una grossa mano”.

La parola passa a Jacopo Balestri che risponde alla domanda di un collega: “Capolinea? No, nessun capolinea, quando si partecipa ad un progetto come quello del Ponsacco non siamo al capolinea ma la voglia di rimettersi in gioco per riportare questa città nei campionati che merita. Veniamo a dare una mano ad un gruppo che già stà facendo benissimo e di sicuro voglio dare il massimo contributo per vincere questo campionato”.

Sulla stessa linea Alessandro Arricca: “Ci dovremmo calare nella mentalità della seconda categoria, totalmente differente dalle categorie fino ad ora giocate, ma di sicuro non ci spaventa…anzi…Ponsacco è uno stimolo per fare bene ogni domenica”. Domani la squadra andrà a far visita al Fucecchio un derby dai vecchi sapori, quando le due compagini si affrontavano in altre categorie. Out in casa rossoblù Andreotti, Gneri e Frassi, dentro subito i due nuovi arrivi, già a disposizione di Mister Lazzini.

Guarda il video: http://www.youtube.com/watch?feature=player_embeddedd&v=NEwtqMiG2PEù

By