Ponte di Pontasserchio. ConfCommercio chiama a raccolta i commercianti

PISA – Confcommercio Pisa chiama a raccolta i commercianti e gli imprenditori di San Giuliano Terme e di Vecchiano sulla questione sempre più scottante della chiusura del Ponte di Pontasserchio e allo stesso tempo lancia nuove proposte per alleviare disagi alle attività commerciali. Lo fa attraverso una specifica assemblea dei commercianti in programma giovedì 19 luglio alle ore 14, presso il Bar Pasticceria La Fortezza di Pontasserchio.

Lo scopo dell’incontro, alla presenza dei sindaci di San Giuliano Terme e di Vecchiano Sergio Di Maio e Massimiliano Angori è quello di verificare lo stato di avanzamento delle misure agevolative per far fronte ai gravi disagi dovuti alla chiusura del ponte.

Ringraziamo e apprezziamo sinceramente i due sindaci Di Maio e Angori per l’impegno costante che stanno mettendo nell’affrontare una situazione che è oggettivamente difficile per tutti. La conferma della loro presenza all’assemblea di giovedì vuol rappresentare un significativo momento di chiarezza e di condivisione, ma anche di proposta rispetto a ciò che ancora può essere fatto e realizzato per alleviare le sofferenze delle attività commerciali coinvolte”.

Proprio in occasione dell’assemblea di giovedì prossimo” – continua il direttore di ConfcommercioPisa – “oltre alle agevolazioni già richiestem, chiederemo ai sindaci garanzie sul fatto che nel mese di agosto i lavori procedano regolari e senza interruzioni di sorta. Inoltre, chiederemo loro di verificare se sia possibile riaprire il ponte con un senso unico alternato, almeno fino a quando i lavori lo consentiranno, fosse anche per un giorno soltanto. E’ una questione di vita o di morte per negozi ed esercizi commerciali e tutti dobbiamo fare il massimo e oltre”.

Conferma la presenza all’assemblea dei commercianti il sindaco di San Giuliano Terme Sergio Di Maio: “Ringrazio Confcommercio Per l’invito al quale parteciperemo volentieri, confermando in pieno il percorso che abbiamo messo in atto, sia sul fronte dei rimborsi autostradali, sia su quello dei sostegni economici dalla regione Toscana”.

Loading Facebook Comments ...
By