Pontedera. Donzelli: “Martedì 13 in piazza con Giorgia Meloni”

PONTEDERA – “Martedì 13 febbraio dalle ore 16.30 saremo insieme a Giorgia Meloni in piazza davanti al Comune di Pontedera con il nostro banchino a fare campagna elettorale: vedremo se il ‘sindachello’ avrà ancora atteggiamenti da Gestapo”.

E’ quanto afferma il capolista alla Camera di Fratelli d’Italia Giovanni Donzelli, commentando l’annuncio di Giorgia Meloni alla trasmissione “L’intervista” di SkyTg24.

“La legittimità delle nostre idee, come quella di tutti, non può essere decisa da chi si è alzato la mattina e pensa di stabilire senza titolo chi può e chi non può distribuire dei volantini – aggiunge – Fratelli d’Italia non da oggi è un partito politico evidentemente inserito nelle regole della democrazia garantite dalla Costituzione e su questo non accetta lezioni. Il fascismo è morto da oltre 70 anni ma la sinistra continua a tirarlo in ballo perché è incapace di dare risposte alla gente e non ha più argomenti. Il sindaco di Pontedera ha compiuto ieri un atto sovversivo da regime – conclude Donzelli – questi sono gli unici mezzi che sa usare il Partito democratico, ma noi ci stancheremo di contrastare la loro arroganza”.

By