Pontedera, le terze dell’Ipsia Pacinotti presentano un progetto in collaborazione con la Mazzanti costruttore dell’Evantra

PONTEDERA – Lunedì 11 novembre, dalle ore 10.30 in poi, nell’aula magna dell’Istituto Ipsia Pacinotti di Pontedera verrà presentato alle classi terze della scuola, il progetto formativo denominato “Hi Guys Challange” finalizzato all’ideazione e alla produzione di un automodello reale.

L’iniziativa – unica nel suo genere in Toscana – vede la collaborazione della KTInnovation di Treviso e dell’azienda Mazzanti Automobili di Pontedera, leader a livello mondiale nella costruzione di esclusive supercars, della serie “Evantra”.

Il progetto si propone di fornire agli studenti l’opportunità di un’esperienza di apprendimento – complementare ai corsi curriculari – che preveda, in un ambiente motivante e divertente, sia contenuti tecnico pratici riconducibili a metodiche tipiche dell’addestramento sul campo, sia un avvicinamento alle valenze relazionali tipiche degli ambienti di lavoro aziendali, effettuando una verifica dei propri punti di forza e di debolezza in rapporto ai propri obiettivi.

Tali profili di apprendimento consentiranno ai ragazzi di vivere in modo meno problematico l’inserimento futuro in un contesto aziendale reale, a prescindere dalla preparazione scolastica acquisita e dall’indirizzo scelto.

Hi Guys Challenge prevede una formazione innovativa perché si sviluppa e coinvolge a 360° tutti gli aspetti del processo di vita di un’impresa, con corsi didattici teorici su aspetti di gestione aziendale, tecnici, motivazionali e di crescita personale. Si passa poi a corsi didattici pratici che porteranno a realizzare prodotti VERI, da testare e mettere in competizione attraverso la creazione di Team.

L’oggetto di studio e lavoro è il nostro Kit Didattico, un automodello radiocomandato modulare studiato per essere una piattaforma di ricerca e sviluppo, una copia in scala di una super car reale. Lo studio parte dall’idea passando per la progettazione e produzione, fino all’assemblaggio dello stesso. L’automodello sarà poi testato per valutarne il funzionamento e le prestazioni direttamente in pista dove i team potranno confrontarsi per arrivare poi a sfidarsi in competizione, sviluppando capacità comportamentali (lavoro di gruppo, gestione di ruoli, assunzione di responsabilità, gestione di relazioni interne ed esterne, ecc).

Di seguito il piano di “lavoro” del progetto, coordinato e seguito internamente dal prof. Maurizio Carbone, docente di Elettrotecnica e Automazione.

PROGETTO FORMATIVO SCOLASTICO “HI GUYS CHALLENGE”

1° Simulatore di Azienda Reale – PER GLI STUDENTI DELLE CLASSI TERZE

ATTIVITA’ PREVISTE DAL PROGETTO

1) FORMAZIONE INNOVATIVA: TEORIA, PRATICA, COMPETIZIONE

2) OBIETTIVI REALI: PROGETTAZIONE E PRODUZIONE DI UN AUTOMODELLO REALE

3) ATTIVITÀ IN PISTA:ASPETTO EDUCATIVO-SOCIALIZZANTE NEL TEAM E TRA I TEAM

Durata: 50 ore

Destinatari: studenti delle classi terze con facoltà di un Team Tutor della classe quinta

20131109-180609.jpg

You may also like

By