Pontedera-Pisa: le pagelle. Pelagotti monumentale, Mandorlini in giornata no. Frediani, che succede?

PONTEDERA – Andiamo ad analizzare una ad una le prestazioni dei nerazzurri nel pareggio tra luci ed ombre del “Mannucci”.

PISA

PELAGOTTI 7.5 – Senza i suoi interventi prodigiosi nella partita di oggi come in altre il Pisa avrebbe raccolto molto meno degli attuali 44 punti. Il numero 1 nerazzurro oggi e’ stato il migliore in campo in assoluto grazie ai due strepitosi balzi nel finale sulle conclusioni quasi a tu per tu di Cesaretti e Settembrini. Monumentale.

PELLEGRINI 5.5 -Partita sottotono per il terzino destro, che in assenza di Arma non sa a chi sfornare i suoi traversoni, oggi per la verita’ davvero inconsistenti. Pesa sulla sua prestazione poi l’incredibile tap-in mancato nel secondo tempo a porta vuota dopo un’uscita a vuoto di Cardelli.

LISUZZO 6 – Prestazione sufficiente da parte del Sindaco, che abbiamo tuttavia visto anche oggi un po’ in affanno come domenica scorsa. Se la cava per la maggior parte del match ma sulle accellerazioni degli avanti pontederesi soffre.

image

ROZZIO 7 – Grande prestazione del giovane centralone, che oggi si carica sulle spalle la retroguardia e come un veterano la guida, riuscendo a contenere annastanza De Cenco e Cesaretti.

COSTA 6.5 – Periodo di forma fantastico per il giovanissimo clivense, ancora oggi autore di una bella prestazione, specialmente nella ripresa quando il ritorno al 3-5-2 gli consente di poter affondare in avanti.

CAPONI 6 – Il migliore dei centrocampisti. Ci mette se non altro ardore ed impegno svariando lungo la zona medana del campo. Annulla un cliente molto pericoloso come Luperini.

IORI 5.5 – Oggi non l’abbiamo visto quasi per niente, nascosto nel traffico di centrocampo.

MANDORLINI 5 – Partita subito da dimenticare per Mnadorlini, che e’ in giornata no e lo si vede nel primo tempo gia’ dagli appoggi facili che sbaglia. Dal 74 ST MISURACA SV

FREDIANI 5 – Niente da fare. Braglia crede in lui e gli concede un’altra opportunita’, ma lui non la sfrutta, e in campo sembra spaesato e contratto nella testa come nei muscoli. DAL 50′ SINI 5.5 – Anche per lui una giornata storta. E’ imballato e si becca subito il giallo, e poi serve un retropassaggio suicida per fortuna non sfruttato da Cesaretti.

ARRIGHINI 5.5 – Oggi Andrea ha sentito troppo la partita, oltreche’ l’assenza di Arma, e non ha potuto fare piu’ di tanto. Pochi palloni giocabili e una grande prova di Vettori che l’ha imbavagliato.

FINOCCHIO 5.5 – Oggi parte a sorpresa dal 1′, e dopo un’effervescenza iniziale si spegne col passare dei minuti fino a sprecare una ghiottissima occasione in area. Dal 67′ NAPOLI SV

ALL.BRAGLIA 5 – Oggi ci si mette pure la sfortuna, con Arma infortunato nel riscaldamento, ma al di la questo la squadra non gira e lui si fa espellere nel primo tempo in modo davvero gratuito. Toglie subito un impresentabile Frediani, abdicando al 4-3-3 e poi lancia Napoli reduce da mesi di inattivita’. Ma Floriano?

PONTEDERA (3-5-2): Cardelli 6; Redolfi 6.5 (65′ Madrigali 6) Vettori 7, Gasbarro 6.5; Videtta 5.5 (61′ Polvani 6), Luperin 6i, Bartolomei 7, Settembrini 6.5, Galli 5.5; Cesaretti 6 (82′ Ceciarini SV) De Cenco 6.5. A disp. Anacoura, Disanto, Libertazzi Lombardo. All. Paolo Indiani 6.5.

By