Pontedera – Salernitana 2-0 – La cronaca e Il tabellino

PONTEDERA – Finalmente dopo un digiuno durato tre mesi ( dal posticipo di lunedi 28 ottobre che vide il successo sulla Nocerina per 2-1), il Pontedera ritorna ad assaporare la gioia del successo in campionato battendo un’altra formazione campana, la Salernitana, con un meritato 2-0.

di Enrico Esposito

E dire che le cose si erano messe male all’inizio per la Granata. Al quarto d’ora della prima frazione capitan Grassi si accasciava a terra per una probabile lussazione alla spalla e usciva tra la preoccupazione generale per Picone. Ma nonostante questo brutto colpo, la giornata pimpante degli uomini si Indiani si concretizzava al 18′ quando una discesa di Regoli sulla destra si concludeva con un cross pericoloso in area e lo sfortunato retropassaggio di testa di Siniscalchi nella propria porta. 1-0 e Mannucci in visibilio. Il trionfo si completava poi cinque minuti dopo con super Arrighini che lanciato perfettamente da un lancio dalla retrovie entrava in area, si beveva in dribbling ancora Siniscalchi e depositava nel sacco la sua ottava perla stagionale. Nel proseguo del tempo e nella ripresa, la formazione di casa si limitava poi ad aspettare l’avversario, cercando di partire in contropiede come al 28′ st quando Settembrini concludeva da buona posizione in bocca a Berardi, invece che servire il liberissimo Arrighini. Ben poca cosa la Salernitana, che pure aveva cominciato bene con qualche interessante iniziativa di Mendicino e Fofana, e colpiva con Pasquale Foggia prima un incrocio dei pali al 43′ pt e una traversa direttamente su punizione al 70′. Per il resto mancanza di grinta e sterilità a tal punto da costringere lo sparuto gruppo di sostenitori ospiti (appena una cinquantina, delusione anche da questo punto di vista) ad abbandonare la tribuna a loro riservata a otto minuti dal termine.

tn_montewrvin1
Foto ripresa da Ussalernitana.it

IL TABELLINO

PONTEDERA – SALERNITANA 2-0

Reti – 18pt. aut. Siniscalchi , 23 pt. Arrighini.

PONTEDERA: Ricci, Regoli, Pastore, Pezzi, Gonnelli, Verruschi, Bartolomei (44′ st Vettori), Caponi, Arrighini, Grassi (16′ pt Picone), Settembrini (35′ st Di Noia). All.: P. Indiani.

A disposizione: Addario, Galli, Gasbarro, Romiti.

SALERNITANA (4-3-3): Berardi, Luciani, Piva (29′ st Vagenin), Montervino, Tuia (25′ st Bianchi), Siniscalchi, Mancini, Perpetuini, Fofana (19′ st Ginestra), Foggia, Mendicino. All.: C. Perrone.

A disposizione: Iannarilli, Scalise, Capua, Mounard.

 

Arbitro: Ivano Pezzuto di Lecce
Assistenti: Mohamed Atta Alla Mostafa (sez. Roma 1) – Giuseppe De Filippis (sez. Vasto)

Ammoniti: Arrighini (P), Fofana, Tuia, Perpetuini (S).

Angoli: 3 – 4

Recupero: 2′ pt, 4′ st.

 

By